Reti Lte, in Giappone maxi appalto per Ericsson e Nsn

NETWORK 4G

Softbank Mobile ha affidato ai due produttori europei la realizzazione del nuovo network che sarà pronto entro l'anno. I servizi saranno disponibili a Tokyo, Osaka e Nagoya: le tre città valgono il 70% del traffico dati del Paese

di P.A.

Ericsson e Nokia Siemens Networks (Nsn) forniranno l’infrastruttura per la realizzazione della rete Lte dell’operatore giapponese Softbank Mobile. L’azienda svedese realizzerà la rete nelle maggiori città giapponesi -  Tokyo, Osaka e Nagoya – che contano complessivamente il 70% del traffico dati del paese.

Ericsson realizzerà l’accesso radio Lte usando e base station multistandard Rbs 6000 occupandosi inoltre dell’upgrade della rete esistente. Nsn invece fornirà l’intero backhaul per la rete Lte e la trasmissione a microonde. Nsn ha annunciato anche un accordo per l’Hspa+ che Softbank realizzerà sulla banda a 900 Mhz. Softbanjk lancerà l’Lte entro l’anno.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 18 Aprile 2012

TAG: ericsson, nsn, network, lte, softbank mobile

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store