Ngn, la Cdp "aperta" a ipotesi di investimenti

NUOVE RETI

Il direttore Gorno Tempini: "No a iniziative a fondo perduto". Il presidente Bassanini: "Disposti a far confluire operazione Metroweb in progetto più ampio"

La Cassa Depositi e Prestiti è "aperta ad ipotesi" di coinvolgimento nel piano per la realizzazione di reti di nuova generazione. Lo afferma - in concomitanza con la presentazione del bilancio 2012 - l'ad della Cassa Giovanni Gorno Tempini che ha ricordato che, come per ogni altro progetto, la Cassa "non fa investimenti a fondo perduto ma a medio-lungo termine e con la sicurezza di un ritorno degli investimenti". Il presidente Franco Bassanini ha ricordato come la cassa è già coinvolta nell'operazione Metroweb ma disposta "a farla confluire in un progetto più ampio".

©RIPRODUZIONE RISERVATA 18 Aprile 2012

TAG: ngn, cassa depositi, gorno tempini, bassanini

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store