Smartphone, in India la prima volta di Intel

DEBUTTI

Saranno commercializzati a partire dal prossimo lunedì i device con il brand dell'operatore locale Lava. Prima dell'estate previsto lo sbarco in Francia e Gran Bretagna

di F.Me.

I primi smartphone con il marchio "Intel Inside" arriveranno sul mercato mondiale lunedì prossimo in India, con il marchio dell'operatore Lava, che può contare su circa 1.000 distributori e 50 mila negozi ed ha circa 10 milioni di utenti. Per i colosso dei semiconduttori mondiali questo è il primo passo di una strategia a lungo termine. "Il telefonino realizzato con Lava è un debutto importante - spiega Herbert Weber, direttore del comparto Phone and Tablet Marketing dell'Intel Emea - entro due anni contiamo di avere una linea completa di prodotti per tutte le esigenze dell'utenza mobile, ed entro il 2013 arriveranno i primi cellulari di fascia bassa e quelli della fascia più alta".

Xolo X900, questo il nome dello smartphone indiano, ha un prezzo di circa 440 dollari (335 euro) ed è basato su processore Atom da 1,6Ghz, realizzato con tecnologia da 32 nanometri (none in codice Medfield). Il cellulare ha uno schermo tattile ad alta definizione da 4,03 pollici, una videocamera da 8 megapixel ad alta velocità, connettività Hspa+ e 3G.

"Il primo smartphone con Intel Inside è ora disponibile per i consumatori indiani - dice Mike Bell, Corporate vice president e general manager del Mobile and Communications Group di Intel -I confini del personal computing sono in continua espansione. Con l'ingresso nel mercato indiano, il primo smartphone di Lava con Intel Inside dimostra le funzionalità complete e i vantaggi della nostra  tecnologia per gli utenti, oltre a evidenziare le straordinarie possibilità che si apriranno nel futuro".

Il processore Atom a 1,6 GHz ad elevate prestazioni con tecnologia Hyper-Threading mette a disposizione dei consumatori velocità e potenza per le operazioni in multitasking. Grazie all'innovativo clock della grafica a 400 MHz e alle funzionalità di codifica e riproduzione video Full HD a 1080p, questo smartphone è perfetto per l'intrattenimento, offrendo agli utenti un'esperienza coinvolgente con i videogame e i video. È inoltre dotato di una fotocamera da 8 megapixel con funzionalità avanzate di elaborazione delle immagini, tra cui una modalità scatti a raffica che consente di catturare 10 immagini in meno di un secondo.

Xolo X900 è caratterizzato da un design accattivante, con uno schermo touchscreen Lsc da 4,03" ad alta risoluzione per testi nitidi e immagini brillanti. Al momento del lancio, il modello X900 sarà basato su Android Gingerbread*, con un successivo upgrade software over-the-air alla piattaforma Android Ice Cream Sandwich*. La tecnologia Intel rende possibile un'esperienza utente caratterizzata da prestazioni elevate e durata prolungata della batteria: fino a 5 ore di navigazione 3G, 45 ore di audio e 8 ore di conversazioni telefoniche

La durata della batteria - assicura Intel - è di circa 5 ore di navigazione in Internet via cellulare, 8 ore di conversazione telefonica e 45 ore di ascolto di brani musicali. "I prossimi telefonini con architettura Intel arriveranno in Francia e Gran Bretagna con Orange, prima dell'estate - aggiunge Weber - e quelli Motorola, Zte e Lenovo sicuramente entro fine anno".

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 19 Aprile 2012

TAG: intel, smartphone, india

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store