AT&T, gli utili battono le attese degli analisti

TRIMESTRALE

La telco Usa archivia il primo trimestre con l'utile a quota 3,58 miliardi di dollari (+5,2%). Il gruppo ha guadagnato 60 cent per azione contro i 57 stimati. Fatturato in crescita dell'1,8%

di E.L.

Il colosso americano della telecomunicazioni, At&t, ha riportato per il primo trimestre un utile di 3,58 miliardi di dollari, in crescita del 5,2% rispetto a un anno fa. Al netto delle voci straordinarie, il gruppo ha guadagnato 60 centesimi ad azione, 3 in più delle attese degli analisti. Il fatturato nel periodo è cresciuto dell'1,8% a 31,82 miliardi di dollari, lievemente meno del consensus (31,85) mentre il margine operativo è salito al 19,2% dal 18,6% di un anno fa. Secondo quanto comunicato dall'azienda, le spese operative nei primi tre mesi dell'anno hanno totalizzato quota 25,7 miliardi di dollari mentre gli investimenti in conto capitale sono stati pari a 4,3 miliardi. Nel trimestre invece sono stati riacquistate 67,7 milioni di azioni proprie per un importo superiore ai 2 miliardi di dollari.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 24 Aprile 2012

TAG: at&t, trimestrale

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store