Alu: l'utile balza a 398 milioni, ma outlook incerto

TRIMESTRALE

La cessione di Genesys ha fatto lievitare i risultati, ma aumentano le perdite e i ricavi hanno ceduto il 12%. Europa e Nord America mercati al bivio

di P.A.

Nel primo trimestre Alcatel-Lucent ha registrato un incremento dell’utile netto a 398 milioni di euro, a fronte della perdita da 10 milioni di euro dello stesso periodo dello scorso anno. 

Il dato è legato alla cessione della divisione Genesys, che ha offerto all’intero gruppo un’entrata di 659 milioni di euro. 

La perdita operativa è arrivata a 289 milioni dai 64 milioni dello stesso periodo dello scorso anno.



I ricavi hanno ceduto il 12% a 3,21 miliardi di euro, dai 3,66 miliardi dell’anno precedente e contro i 3,9 miliardi attesi dagli analisti. 

Tuttavia l’outlook per l’Europa e il Nord America rimane incerto anche in Nord America, dove le vendite sono calate del 12%. 

”Le incertezze del mercato rimangono alte in Europa”, ha detto il Chief Executive Officer Ben Verwaayen.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 26 Aprile 2012

TAG: alcatel lucent, alu, networking

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store