Vestberg (Ericsson): "Il traffico dati traina le nostre reti"

NETWORKING

Il produttore svedese ha registrato un incremento delle vendite di apparati di networking nel primo trimestre dell'anno negli Usa, in Giappone e Corea del Sud dovuto al forte aumento dell'utilizzo degli smartphone. Ma l'Europa marcia al ralenti

di P.A.

Ericsson registra nel primo trimestre un buon incremento di vendite nel suo core business degli apparati di networking, trainato dall’aumento del traffico dati wireless legato alla crescente diffusione di smartphone. Lo ha detto il ceo Hans Vestberg, precisando che l’aumento delle commesse è stato registrato sul mercato Usa, in Giappone e Corea del Sud.

“La diffusione degli smartphone fa decollare il traffico dati”, dice Vestberg a Dow Jones Newswires.

I mercati europei di Ericsson, al contrario, sono andati a rilento nel primo trimestre, compensati come detto dai fornti investimenti in networking in Usa, Giappone e Corea del Sud.

Ericsson ha registrato un calo pesante nel primo trimestre in termini di utili operativi, in flessione del 56% a 2,79 miliardi di corone, mentre le forti vendite in Nord America non hanno coperto il calo della domanda da parte degli operatori europei in frenata sul fronte della spesa per I nuovi network.

Ericsson ha ha annunciato l’emissione di un bond da un miliardo di dollari negli Usa.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 04 Maggio 2012

TAG: ericsson, trimestre, networking, ripresa

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store