America Movil punta al 28% in Kpn, sul piatto 2,6 miliardi

MISSIONE EUROPA

L'operatore sudamericano, che già detiene una quota del 4,8% della telco olandese, mira a rafforzare la propria presenza in Europa. Secondo indiscrezioni il magnate Carlos Slim sarebbe interessato ad uno scambio di asset con Telefonica: nel mirino E-Plus

di P.A.

America Movil, operatore controllato dal miliardario messicano Carlos Slim, ha presentato un'offerta per acquistare il 28% dell'operatore olandese Kpn per un controvalore di circa 2,64 miliardi di euro, (3,4 miliardi di dollari) con un’offerta del valore di 8 euro per azione. America Movil detiene già il 4,8% di Kpn.

“L' investimento in Kpn rappresenta il primo significativo investimento di America Movil in Europa - si legge in un comunicato - e Kpn rappresenta un’operazione interessante con una posizione importante nel mercato europeo''.

America Movil è il maggior operatore Mobile in America latina, con un bacino di 246 milioni di abbonati in 18 paesi.

Kpn è il primo operatore olandese, attivo nel segmento fisso e mobile, servizi Internet e tv, presente anche in Belgio e Germania. L’azienda è sotto pressione soprattutto in patria sul fronte dei servizi voce, i ricavi sono fortemente erosi da servizi come WhatsApp, app per smartphone e Skype, che garantisce servizi voce gratuiti tramite VoIp. La capitalizzazione di Kpn si è ridotta del 40% nell’ultimo anno.  

L’interesse di Slim in Kpn ha sollevato voci secondo cui il miliardario messicano sarebbe interessato ad uno scambio di asset, magari con Telefonica. Kpn è proprietaria di E-Plus, il terzo operatore tedesco dopo T-Mobile e Vodafone, e E-Plus è vista come il partner ideale di O2 (Telefonica), il quarto operatore sul mercato tedesco per creare così il terzo operatore del paese e competere con i due leader di mercato.  

©RIPRODUZIONE RISERVATA 08 Maggio 2012

TAG: america movil, kpn, e-plus, tlc

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store