Sirti: lavoratori in sciopero, l'azienda riapre la trattativa

LA MOBILITAZIONE

Dopo la manifestazione di questa mattina a Milano riparte il confronto con i sindacati. Bellavita (Fiom): "Si tratta a oltranza"

di F.Me.

Sirti accetta di riprendere la trattativa con i lavoratori. L'annuncio in una nota di Sergio Bellavita, segretario nazionale Fiom-Cgil e responsabile del settore IT.  “A Milano, a seguito della manifestazione nazionale effettuata da un migliaio di dipendenti in sciopero sotto la sede centrale della Sirti, l’azienda ha accettato di riprendere il negoziato che era stato interrotto nei giorni scorsi - puntualizza il sindacalista - I dirigenti dei sindacati dei metalmeccanici Fim, Fiom, Uilm e il Coordinamento nazionale delle Rsu del Gruppo sono quindi impegnati in una trattativa ad oltranza.”

“Centinaia di lavoratori sono rimasti in presidio fuori della sede dell’azienda - conclude la nota - Hanno infatti deciso di non tornare a casa sino a quando non sarà raggiunta un’intesa.”

"Da ogni cantiere d'Italia sono arrivate folte delegazioni. Milano, Napoli, Genova, Bari, Roma, il Veneto hanno contribuito in maniera determinante alla riuscita della manifestazione - ricorda Bellavita - Sappia l’azienda che i lavoratori non hanno nessuna intenzione di arretrare rispetto alle loro giuste rivendicazioni.”

©RIPRODUZIONE RISERVATA 24 Maggio 2012

TAG: sirti, fiom, sergio bellavita

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store

Correlati