Clienti in fuga dal fisso, parte la controffensiva

Telefonia

Agcom: quasi un terzo degli italiani comunica via cellulare

Il doppino dichiara battaglia al cellulare: “Gli operatori di telefonia fissa hanno lanciato la controffensiva alle compagnie di telefonia mobile”, scrive Duilio Lui su Italia Oggi. Prezzi superscontati, offerte “tutto compreso” e miglioramento della banda disponibile sono le armi di questa inedita battaglia. I motivi del lancio di questa offensiva? “Tre italiani su dieci hanno solo il cellulare”, spiega Lui: “L’ultima relazione al Parlamento dell’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni ha rivelato che tre famiglie italiane su dieci non hanno più il telefono fisso in casa e comunicano con parenti e amici solo via cellulare”.

La controffensiva è partita dall’ex monopolista, “che più di altre compagnie ha registrato una fuga dal fisso”. Così Telecom Italia ha lanciato Alice Day, “la prima Adsl giornaliera in Italia”, che affianca all’offerta classica di Alice Casa Internet. Tiscali e Tele2 puntano sull’offerta tutto compreso, mentre Infostrada e Fastweb cercano di conquistare gli indecisi in parte con tariffe a consumo, in parte con offerte flat.

07 Settembre 2009