Telecom chiude a Trento Navigare Sicuri: 100mila ragazzi coinvolti

L'INIZIATIVA

Oggi l'ultima tappa dell'iniziativa che in due anni ha toccato 40 città con l'obiettivo di diffondere l'uso consapevole del web fra bambini, studenti, docenti e genitori

di P.A.

 Si è concluso oggi a Trento il Tour 2012 di "Navigare Sicuri", ideato da Telecom Italia per sensibilizzare bambini, studenti, docenti e genitori ad un uso attento e consapevole del web. Il progetto, sviluppato in stretta collaborazione con il ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca in collaborazione con la Fondazione Movimento Bambino e Save the Children, ha voluto aiutare i più giovani a valorizzare le potenzialità delle nuove tecnologie come risorsa di conoscenza e momento di socializzazione, di informazione, di crescita, evitandone il più possibile le insidie.

Nel biennio 2010-2012 il bus di Navigare Sicuri, allestito con 5 postazioni multimediali e una lavagna interattiva, ha percorso oltre 15.000 km in Italia toccando 40 città di 20 regioni, e coinvolgendo oltre 100.000 ragazzi. Sul web il progetto è stato invece seguito da una community su Facebook di oltre 40.000 fans. Sono inoltre stati commentati i risultati di una ricerca effettuata in 105 scuole di tutta Italia dalla quale è emerso che l'adescamento di minori (44%) e il cyberbullismo (37%) sono i rischi più sentiti dai ragazzi e dai loro educatori.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 08 Giugno 2012

TAG: telecom italia, navigare sicuri, sicurezza

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store