Banda larga: Vodafone investe 50 milioni in Sicilia

DIGITAL DIVIDE

Investimento triennale per migliorare la qualità dei servizi di connettività e abbattere il digital divide nell'isola

di Patrizia Licata
Banda larga mobile e fissa in Sicilia: Vodafone è pronta a investire 50 milioni di euro in tre anni per l’estensione della rete nell’isola, secondo quanto confermato ieri a Catania, dove il Presidente della Regione Raffaele Lombardo ha incontrato il Presidente di Vodafone Italia Pietro Guindani.

L’azienda investirà in infrastrutture di rete 50 milioni “che si vanno ad aggiungere”, leggiamo su MF Sicilia, “ai 16 milioni di euro dell’anno fiscale in corso e agli oltre 150 milioni già investiti dal 2001. Gli interventi previsti consentiranno di migliorare la qualità dei servizi di connettività in banda larga e di ridurre ulteriormente il digital divide nell’Isola”.

Forte l’impegno di Vodafone in Sicilia, che Guindani ha confermato: 580 dipendenti assunti con contratto a tempo indeterminato, la maggior parte dei quali occupati nella sede del call center di Catania, e una rete commerciale di 157 punti vendita. “I servizi innovativi come banda larga e videoconferenza”, ha detto Lombardo, “potranno risultare di grande utilità migliorando l’efficienza della pubblica amministrazione”.

08 Settembre 2009