Mapping, Nokia punta sul 3D e abbandona Bing

SMARTPHONE

Il sistema Maps della casa finlandese sarà utilizzato su tutti gli smartphone basati sul nuovo sistema operativo Windows Phone 8. Primi effetti della liaison con Microsoft

di Paolo Anastasio

Nokia Maps sostituirà Bing Maps su tutti gli smartphone che girano sul sistema operative Windows Phone. Lo scrive WpCentral, il sito di riferimento del Windows Phone, secondo cui il prossimo Windows Phone 8, che sarà presentato il 20 giugno, comincerà la transizione da Bing Maps a Nokia Maps, introducendo nuove funzioni di navigazione 3D con relativa accelerazione dell’hardware.
A febbraio Microsoft e Nokia hanno annunciato un’architettura unica per le mappe per la versione mobile e desktop delle mappe di Bing e Nokia.

Nokia maps offre servizi di navigazione stradale, strumenti di navigazione vocale e viste multiple per trasporti pubblici e condizioni del traffico in real time. Nokia Maps può contare su servizi e tecnologie acquisite da soggetti terzi fra cui la piattaforma di navigazione di Navteq, i software di modelizzazione urbana in 3D di PixelActive e le soluzioni di allerta traffico fornite dal provider di soluzioni di crowdsourcing Trapster. Lo scorso mese di luglio Nokia ha integrato l’unità Navteq nel nuovo business Location & Commerce.

Secondo WpCentral il nuovo Windows Phone 8 integrerà i servizi VoIp di Skype e l’Nfc per pagamenti contactless. Nokia ha lanciato il Lumia, il primo smartphone basato su Windows, a fine dicembre. Secondo stime di ComScore i Windows Phones rappresentano appena il 4% del mercato americano degli smartphone.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 13 Giugno 2012

TAG: nokia, maps, bing, microsoft, windows phone

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store