BT spinge sul wi-fi: un unico brand per tutti i servizi

STRATEGIE

La telco britannica punta a incremenetare il numero di hotspot e crea una unit dedicata in cui convergono le soluzioni di Fon e Openzone. Secondo stime di Informa Telecoms & Media, nel 2015 gli access point del Regno Unito saranno 21 milioni

di P.A.

BT annuncia il passaggio sotto l’unico brand BT Wi-fi di tutti i servizi che fornisce, in particolare il BT Fon e il BT Openzone, e punta ad incrementare il numero di hotspot in Uk, dove ci sono 18 milioni di access point pubblici e privati, che arriveranno a quota 21 milioni nel 2015, secondo stime di Informa Telecoms & Media, secondo cui a livello globale saranno 652 milgioni gli hotpsot presenti in tutto il mondo. 

BT controlla l’accesso gratuito da una rete di 6 milioni di hotspot in 100 paesi. Il provider registra 21mila richieste di accesso al minuto nei momenti di picco. Il 26% delle attività domestiche riguarda la consultazione e gestione delle email, i social network il 20% e la navigazione il 19%.

L’accesso al Wi-fi si registra nella maggior parte dei casi da località di viaggio (79%), ristoranti e bar (71%) e mentre si fa shopping (52%). L’appeal del Wi-fi non piace soltanto ai giovani, ma va molto anche fra gli over 50. Per il 17% degli utenti, poi, la presenza della connessione in un negozio o in un ristorante è decisivo per la scelta di dove andare.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 27 Giugno 2012

TAG: bt, wi-fi, wireless, bt, brand

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store