Per i pagamenti mobili c'è la app PlainPlay

AURIGA

PlainPay, l’app per i pagamenti in mobilità di Auriga, cresce ancora. La nuova release dell’applicazione già disponibile gratuitamente online su App Store per tutti i dispositivi Apple e su Google Play per l’ecosistema Android, porta sui telefonini degli utenti di internet banking interessanti novità in grado di semplificare l'utilizzo anche dei propri conti online, oltre che, per tutti, la scansione intelligente di codici a barre e QrCode.

Nella sua nuova versione, infatti, PlainPay permette di trasformare all'occorrenza il telefonino anche in un vero e proprio "token" virtuale, in grado di autorizzare sia l'accesso all'internet banking sia le singole disposizioni, con lo stesso profilo – massimo – di sicurezza degli strumenti tradizionali e senza la necessità di adoperare altri dispositivi o password tabellari. Un’innovazione che favorisce la comodità e la semplicità di utilizzo, poiché l'utente può così ridurre il numero di dispositivi da portarsi appresso e mantenere la chiave di accesso al conto online e alle sue movimentazioni all’interno di un’unica interfaccia e sempre a portata di mano, o meglio, di dita.

A tutti i possessori di iPhone e smartphone con sistema operativo Android, anche se non titolari di un conto di Internet banking, il nuovo PlainPay offre la possibilità di utilizzare comunque l'app anche come scanner – semplice, veloce e completamente gratuito – di qualsiasi codice a barre, QrCode o DataMatrix (speciali codici a barre bidimensionali a matrice). Offre inoltre qualche funzionalità in più rispetto a software similari già disponibili su App Store o Google Play, come la possibilità di archiviare tutte le singole scansioni in memoria, per poterle comodamente ricercare e riutilizzare in ogni momento. PlainPay riconosce anche i più diffusi QrCode che consentono di effettuare una chiamata telefonica, aprire un indirizzo Internet, aggiungere una vCard in rubrica oppure visualizzare coordinate geografiche sulla mappa, infine inviare una e-mail o un sms o aggiungere un evento al calendario.

Le nuove funzionalità integrano e ampliano l’offerta di una delle prime e più evolute applicazioni di m-payment non solo in Italia ma anche nel più ampio e complesso mercato internazionale, lanciata nella primavera del 2011 e già adottata e offerta agli utenti da alcuni importanti istituti bancari lungo la Penisola.

PlainPay è infatti una soluzione brevettata che permette di effettuare tramite la scansione di un QR Code pagamenti istantanei, offrendo così uno strumento di transazione economica evoluto, veloce e a basso costo, utilizzabile su qualunque smartphone dotato di connessione Internet. Il consumatore può effettuare acquisti senza contante e volendo anche senza l’utilizzo dei circuiti convenzionali di moneta elettronica. Una volta attivato il servizio in banca, scelto il conto corrente di addebito e ricevute le credenziali per la configurazione del servizio sul proprio smartphone, può subito procedere con i pagamenti in modo estremamente semplice ed intuitivo, grazie ad un “pin” personale per confermare e autorizzare le transazioni

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 10 Luglio 2012

TAG: plainplay, auriga, internet banking, iphone, android, apple store, google play, qrcode, data matrix

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store