Terremoto, Agcom: sconti e agevolazioni per le popolazioni colpite

L'INIZIATIVA

Sospensione della fatturazione, decurtazione delle bollette telefoniche e accesso ad internet gratuito nei campi di accoglienza le misure annunciate dall'Authority con i Corecom di Emilia-Romagna, Veneto e Lombardia

di F.Me.

Agcom e Corecom scendono in campo per sostenere le popolazioni colpite dal terremoto. L’iniziativa, promossa dalla Direzione Tutela dei Consumatori dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni e dal Corecom Emilia Romagna, con la partecipazione dei Corecom Lombardia e Veneto, prevede l’adozione di misure specifiche per l’utenza (il cui impatto è stimabile in 8 milioni di euro su base annua) quali, ad esempio, la sospensione della fatturazione, la decurtazione sugli importi delle bollette telefoniche, l’accesso ad internet gratuito in alcuni campi di accoglienza tramite wi-fi/wi-max, sconti particolari su abbonamenti, ricariche gratuite e cellulari in omaggio.

Inoltre, tramite il contributo tecnico fornito a titolo del tutto gratuito dalla maggioranza degli Operatori di Tlc fissi e mobili, ad oggi, attraverso il numero solidale 45500, è stata raccolta e messa a disposizione della Protezione Civile la considerevole cifra di 15 milioni di euro.

Oggi a Bologna, si è svolto l’incontro di presentazione di questi interventi a cui hanno partecipato anche le Associazioni dei Consumatori che sono state invitate ad evidenziare le ulteriori criticità e proporre ulteriori misure da adottare.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 12 Luglio 2012

TAG: agcom, terremoto, corecom, emilia-romagna, lombardia, veneto

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store