Apple brevetta il 5D per la Tv "fantascientifica"

LE NOVITA'

Sensori, schermi touchscreen e guanti per la realtà virtuale permetteranno una "full immersion" iperrealistica. Intanto conto alla rovescia per i nuovi iPod Touch e iPad mini

di F.Me.
apple

Apple ha ottenuto un brevetto per una tecnologia televisiva definita "a 5 dimensioni", destinata a collegare esseri umani ai computer tramite sensori, touchscreen e guanti per la realtà virtuale. Secondo gli esperti del settore - le cui considerazione sono riportate dalla stampa Usa - si tratta di un brevetto al limite della fantascienza, che promette un'enorme possibilità di applicazioni. Le potenzialità della tecnologia 5D, vanno dal gioco interattivo, ben oltre le funzioni oggi presenti in sistemi come il Kinect di Microsoft, alla telepresenza e alla capacità di riconoscere anche i gesti più complessi dell'utente per trasformarli in comandi o in interazioni nella realtà virtuale.

In prospettiva, Apple ritiene che tale tecnologia sostituirà le interfacce oggi in uso, in particolare le tastiere e mouse. La tecnologia 5D non si limita allo schermo ma può permettere all'utente di interagire con oggetti non presenti fisicamente nella stanza ma frutto di rappresentazioni virtuali.
Un'applicazione singolare prevede display in Kevlar per poligoni di tiro, visto che la tecnologia potrà calcolare la velocità e la forza dei proiettili esplosi dall'utente. Finora, ovviamente si tratta soltanto di ipotesi, perché siamo a livello di brevetto, senza apparecchiature effettivamente realizzate, ma soltanto ipotesi di applicazioni. Tuttavia, è evidente che si va verso un mondo in cui la realtà concreta e quella virtuale vanno a intrecciarsi in modo sempre più profondo.

Intanto Cupertino si preprara a lanciare, oltre l'iPhone5, anche una nuova release dell' iPod Touch. Ancora secondo la stampa americana, che riporta indiscrezionidi  fornitori di componenti che collaborano con Apple,  sembra destinato a subire importanti modifiche, tali da renderlo simile allo smartphone. Novità anche per l'iPod Nano il cui design dovrebbe  subire sostanziali modifiche, a partire dalle dimensioni. I nuovi iPod potrebbero essere presentati entro la fine del mese di settembre, come l'iPad Mini, versione "ridotta" della tavoletta Apple. Per quanto riguarda i desktop e i laptop, gli analisti prevedono l'impiego del Display Retina anche sul modello da 13 pollici di MacBook Pro, che inoltre dovrebbe divenire più sottile.
Dovrebbero poi essere adottate nuove Cpu, in particolare le Ivy Bridge di Intel.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 26 Luglio 2012

TAG: apple, 5D, iphone5, ipod touch, ipdo nano, ipad mini

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store