Telekom Austria, disco verde dell'Antitrust a Carlos Slim

L'OPERAZIONE

L'Authority di Vienna dà l'ok all'acquisizione delle quote fino al 25% da parte del magnate messicano che controlla Movistar

di P.A.

Via libera a Carlos Slim nelle tlc austriache. L'Autorità per la Concorrenza austriaca (Bwb) ha  dato semaforo verde all'acquisizione di una quota che porterà il miliardario messicano a superare una quota del 25% di Telekom Austria. Lo afferma l'agenzia Reuters citando un portavoce dell'Autorità: "Non abbiamo ricevuto obiezioni e non ne abbiamo neanche noi", ha detto la portavoce.

America Movil, controllata da Slim, già detiene il 6,8% di Telekom Austria e intende arrivare con questa operazione al 22,8%. Insieme al 3,1% posseduto dalla famiglia Slim, la quota supera cosiì il 25%, livello oltre il quale è possibile l'intervento da parte dello Stato. Un no comment, tuttavia, è arrivato dal ministero dell'Economia alla domanda se il dossier sia stato aperto. Lo Stato austriaco detiene il 28,4% dell'operatore telefonico.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 27 Luglio 2012

TAG: carlos slim, telekom austria, antitrust, movistar

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store