Free, l'Arcep stoppa le tariffe asimmetriche

FRANCIA

Il regolatore francese anticipa al 30 giugno 2013 il termine ultimo in cui l'operatore dovrà pagare prezzi più elevati. Coinvolti anche Lycamobile e Omea Telecom

di Giampiero Rossi

L’Arcep ha ridotto il periodo durante il quale Free, nuovo operatore di telefonia mobile, dovrà pagare tariffe di terminazione più elevate. A seguito della consultazione con la Commissione europea, il regolatore francese ha spostato il termine ultimo per porre fine alle tariffe asimmetriche al 30 giugno 2013 (inizialmente il termine previsto era fine 2013

La decisione vale anche per Lycamobile e Omea Telecom, la società madre di Virgin Mobile France. La decisione finale dell’Arcep abbassa le tariffe applicate ai tre operatori di 0,016 euro al minuto con effetto retroattivo dal 1° luglio fino alla fine di quest'anno e 0,011 euro per i successivi sei mesi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 31 Luglio 2012

TAG: arcep, free mobile, tariffe di terminazione, omea telecom, Lycamobile

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store