F2i compra la fibra ottica di Genova

NGN

Il gruppo Iren ha ceduto alla società di Vito Gamberale la partecipazione in Sasternet che detiene 365 km di cavi. Sul piatto 16 milioni

di F.Me.

Iren ha ceduto a F2i, il fondo infrastrutturale guidato da Vito Gamberale, la rete in fibra ottica di Genova. Lo si legge in una nota congiunta.
Il contratto prevede la cessione a F2i Reti Tlc dell'intera partecipazione detenuta dal gruppo Iren in Sasternet, società che detiene 365 chilometri di cavi ottici e 233 chilometri di infrastrutture primarie a Genova, affittata ad operatori telefonici e principalmente a Fastweb.

Il prezzo della transazione è di 16,2 milioni di euro meno l'indebitamento finanziario netto alla data del closing, a cui si aggiunge un earn out a 5 anni per un massimo di 3 milioni di euro, in funzione della performance e del valore futuro della società.
Per Iren la cessione di Sasternet si colloca nell'ambito del processo di razionalizzazione dei business gestiti, attraverso la dismissione di attivita' no core finalizzate alla riduzione del debito.

Per cogliere le opportunità di sviluppo della fibra ottica di ultima generazione, si legge nella nota, Sasternet avrebbe bisogno di un ingente piano d'investimenti. Con l'accordo odierno, F2i intende portare avanti la realizzazione dell'annunciato Piano nazionale Ngn (Next Generation Network) per lo sviluppo della rete a banda ultra larga in fibra ottica nel nostro Paese, che interesserà 30 delle principali città italiane e che si avvale delle competenze di Metroweb, controllata da F2i.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 03 Agosto 2012

TAG: f2i, vito gamberale, sastrenet, iren, fibra ottica, genova, metroweb

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store