Organo di vigilanza Telecom, si prospetta revisione governance

L'AUDIZIONE

Oggi l'Odv in audizione presso il Consiglio dell'Agcom in vista della scandenza del mandato. Ancora molte le questioni aperte: allo studio ipotesi di revisione della governance e del mandato dell'Organo

di Giampiero Rossi

Il Consiglio dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, presieduto da Angelo Marcello Cardani, ha ascoltato oggi, nel corso di un’audizione, l’Organo di vigilanza sulla parità di accesso alla rete di Telecom Italia, in prossimità della scadenza del mandato dei Consiglieri dell’Odv, il prossimo 30 settembre.

Il Presidente Angelo Marcello Cardani e i Commissari dell’Autorità hanno ringraziato i Componenti dell’Organo di vigilanza per il prezioso lavoro svolto e hanno espresso apprezzamento per il contributo fornito in questi anni alla garanzia della parità di accesso alla rete.

In tale occasione, l’Organo di vigilanza ha illustrato sinteticamente le azioni svolte e i principali risultati conseguiti in esito agli interventi di verifica effettuati nel triennio, nonché i possibili sviluppi dell’azione di vigilanza sulla parità di accesso alla rete. Si sono inoltre evidenziate le principali questioni tuttora aperte e si sono prospettate alcune ipotesi di revisione della governance e del mandato dell’Organo.

 

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 19 Settembre 2012

TAG: agcom, angelo marcello cardani, telecom italia, organo di vigilanza

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store