BlackBerry resiste, Rim perde meno del previsto

TRIMESTRALE

La situazione è critica, ma l'azienda chiude il secondo trimestre fiscale con risultati "migliori" rispetto alle stime degli analisti. Perdite nette a 235 milioni di dollari, a fronte di utili per 329 milioni di un anno fa. I ricavi crollano del 31% in un anno, anche se nel trimestre "crescono" del 2%. Disponibilità di cassa per 2,3 miliardi

di Paolo Anastasio

Perdite inferiori alle attese per Rim, produttore del BlackBerry, che guadagna il 25% in borsa dopo l’annuncio dei dati relativI al secondo trimestre dell’esercizio fiscale in corso. Nel dettaglio, Research In Motion (Rim) ha chiuso i tre mesi al 31 agosto allargando la base clienti BlackBerry, passati da 78 a 80 milioni di sottoscrittori.

L’azienda ha venduto 7,4 milioni di BlackBerry (in confronto ai 5 milioni di iPhone 5 venduti nel primo weekend in commercio). Deludente il dato di vendita del PlayBook, il tablet venduto soltanto in  130mila esemplari. I ricavi si sono attestati a 2,9 miliardi di dollari, in aumento del 2% rispetto al trimestre precedente, ma in picchiata del 31% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le perdite nette sono pari a 235 milioni di dollari, a fronte di utili per 329 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente.

Alla fine di agosto la disponibilità di cassa di Rim è pari a 2,3 miliardi in contanti, a fronte di un cash flow operativo di 432 milioni.

Il Ceo Thorsten Heins ha detto che l’azienda “ha ancora molto da fare” per invertire la rotta e punta molto sul prossimo lancio del nuovo BlackBerry 10 che sarà lanciato all’inizio del 2010. L’azienda resta sotto pressione sotto tiro di una forte concorrenza e di un calo di vendite consistente. Le spese di marketing per il lancio del BlackBerry 10 peseranno sui risultati. L’azienda ha in cantiere ulteriori spese pubblicitarie per sostenere le vendite del BlackBerry 7. L’azienda prevede di chiudere in perdita anche nel terzo trimestre.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 28 Settembre 2012

TAG: blackberry, rim, iphone 5, playbook, thorstein heins

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store