BT-British American Tobacco, accordo da 100 mln di dollari

LA COMMESSA

Affidata all'operatore la gestione globale dell'infrastruttura di rete del gruppo. Il deal prevede anche la realizzazione di una rete IP per gestire il traffico dati

di P.A.

BT ha annunciato oggi la firma di un accordo a livello globale per managed services con British American Tobacco.  Il valore dell'accordo supera i 100 milioni di dollari. BT gestirà a livello globale l’infrastruttura della wide area network (Wan) di British American Tobacco, incluso l’accesso remoto, la sicurezza e la gestione delle terze parti in un migliaio di siti in 119 paesi. BT realizzerà una rete IP, che permetterà a British American Tobacco di gestire la priorità dei diversi tipi di traffico, in base alle sue esigenze di business. L’obiettivo è ridurre il Total Cost of ownership del suo sistema di comunicazioni.

Phil Colman, Cio di British American Tobacco, ha dichiarato: "Le competenze e l’esperienza di BT nel supportare altre aziende globali operanti nel settore dei beni di consumo è stato determinante nella nostra scelta. Siamo rimasti colpiti anche dalla estensione delle rete globale di BT, dalla voglia e dalla capacità di migliorare i servizi attraverso la continua innovazione, e dalle risorse presenti nei paesi, in particolare l’Asia Pacifica e l’America Latina".

Kim McMann, presidente della divisone Consumer Packaged Goods (Cpg) di BT Global Services, ha affermato: “Le maggiori multinazionali del settore Cpg si trovano ad affrontare molteplici sfide e opportunità in uno scenario in cui la concorrenza è sempre più acuta. La collaborazione globale è una delle chiavi del successo. Ciò richiede un’infrastruttura tecnologica globale che sia capillare ed estesa, in grado di offrire servizi sempre più veloci, sicuri, affidabili e flessibili. Siamo molto orgogliosi che British American Tobacco riconosca la nostra abilità nel fornire e gestire questo tipo di infrastruttura e questi servizi. Questa è un’ulteriore prova della leadership di BT nella fornitura di soluzioni globali per i clienti,  e si basa sui successi ottenuti in passato a livello globale all’interno dell’industria dei beni di consumo. La nostra strategia focalizzata sul settore è un elemento di differenziazione che i nostri clienti apprezzano. Saremo lieti di poter offrire a British American Tobacco un servizio di alto livello".
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 02 Ottobre 2012

TAG: bt, british american tobacco, wan, phil colman, kim mcmann

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store