iPad mini, in Italia dal 26 ottobre

IL DEBUTTO

La nuova tavoletta by Apple più sottile e più leggera del fratello maggiore, prezzo base fissato a 329 dollari. Svelata anche la nuova versione di iBook, McBook, iMac e Mac mini

di P.A.

Dopo mesi di indiscrezioni, Apple ha presentato ieri l’iPad mini, la quarta generazione di iPad che "si può tenere in una mano" Ad annunciarla il capo del marketing Phil Schiller. L'iPad mini è disponibile in bianco e in nero, è sottile 7,2 millimetri e ha uno schermo da 7,9 pollici. Rispetto al 'fratello maggiore' è del 23% più sottile e del 53% più leggero; lo schermo ha la stessa risoluzione (1024x768 pixel) e la batteria ha una durata di 10 ore.

Il prezzo di partenza dell'iPad mini sarà di 329 dollari Iva inclusa per la versione di base Wi-Fi da 16GB, più alto rispetto ai 199 dollari dei tablet concorrenti come Nexus (Samsung) e ai 159 dollari di partenza di Kindle Fire (Amazon). Il nuovo tablet di Cupertino costerà fino a un massimo di 659 dollari e sarà possibile pre-ordinarlo dal 26 ottobre anche in Italia. Prime consegne della versione basic dal 2 novembre, due settimane dopo cominceranno quella della versione cellulare.

Sono 275mila le apps specifiche disegnate per l'iPad mini, che è "sottile come una matita", ha detto Schiller.  Il nuovo nato di casa Cupertino è munito di wi-fi e Lte.

Apple ha presentato anche la nuova versione di iBook, il programma per leggere i libri elettronici, disponibile da oggi e integrata con iCloud.  Il Ceo Tim Cook sottolinea che il nuovo iBook include modalità di condivisione con Facebook e Twitter. Il Macbook è il primo personal computer e laptop negli Stati Uniti e cresce a un ritmo più veloce del mercato. Lo afferma il capo del marketing di Apple, Phil Schiller, presentando il nuovo Macbook Pro con Retina display da 13 pollici . "E' il più leggero della storia Macbook", sottolinea. Il prezzo è stato fissato a 1.699 dollari, e può arrivare fino a 1999 dollari a seconda della capacità di storage.

Un 'altra novità presentata ieri è il nuovo iMac, l'ultima genrazione di computer da tavolo di Cupertin, con un prezzo base di 1.299 dollari.

Apple ha comunicato iunoltre l'updating del Mac mini con la terza generazione di processori dual core Intel Core i5, prezzo base fissato a 599 dollari.

L'iPad mini dovrebbe andare a competere soprattutto con i prodotti nati per leggere semplicemente i libri ma ormai più che dignitosi anche come tablet, ad esempio i Kindle Fire di Amazon che hanno il 22% del mercato di questi 'piccoli tablet'.

A determinare come si insedierà nel mercato il nuovo prodotto sarà comunque quasi sicuramente il prezzo. Il Kindle Fire HD costa 199 euro nella versione base, mentre un altro concorrente temibile, il tablet Samsung Galaxy Tab 2, ha una versione base che parte da 299 euro.

Proprio la casa coreana, ormai la più acerrima rivale di Apple, starebbe per lanciare una versione del suo tablet Nexus da 7 pollici ad appena 99 euro. Mentre cerca di strappare quote sulle 'tavolette' mini, la casa di Cupertino dovrà anche guardarsi le spalle dal 'suo' mercato, quello dei tablet maggiori: in arrivo c'é Surface, il primo targato Microsoft, e anche da Google ci si attende qualche novità, che verrà forse presentata durante l"Android day' previsto fra qualche giorno.

Il rischio, sostengono alcuni esperti, è che il nuovo iPad Mini finisca per erodere quote di mercato più che altro al suo 'fratello maggiore': "Riteniamo che un iPad più piccolo finirebbe col cannibalizzare un milione di iPad regolari a dicembre, ovvero l’equivalente del 20% sul totale - dice ad esempio Gene Munster della banca di investimenti Piper Jaffray - Per questa ragione, ogni cinque milioni di iPad più piccoli, ne perdono uno di quelli standard".

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 24 Ottobre 2012

TAG: ipad mini, apple, tim cook, Phil Schiller, Nexus, Samsung, kindle fire, amazon, iBook, icloud, facebook, twitter, macbook, surface, microsoft, google, imac, mac mini

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store