Telecom Italia cerca 200 ingegneri per fare le nuove reti

NGN E LTE

Il bando è riservato a laureandi in Ingegneria da assumere con contratto di apprendistato per la progettazione e gestione di reti Ngn e Lte

di P.A.

Telecom Italia ha avviato un progetto per la selezione di 200  laureandi in Ingegneria, che saranno inseriti in azienda su specifiche attività di progettazione e gestione della rete connesse allo sviluppo delle nuove tecnologie Ultrabroadband Ngn e Lte. La ricerca è rivolta a laureandi in Ingegneria di età inferiore a 29 anni, da assumere con contratto di apprendistato per Alta Formazione nelle sedi di Milano, Napoli e Roma.  Il contratto di apprendistato avrà durata di 18 mesi. 

Il piano formativo aziendale – aggiuntivo alla frequenza dei corsi di laurea - si articolerà in 240 ore. Sarà articolato in più moduli su tematiche tecnologiche, commerciali e di gestione d’impresa.

Il bando prevede che gra gli apprendisti che avranno conseguito il diploma di laurea magistrale e che si saranno distinti per i risultati accademici e le competenze acquisite durante tutto il periodo di apprendistato, saranno selezionate 50 risorse per essere confermate a tempo indeterminato in Telecom Italia.

I laureati saranno assunti in funzione di ruoli ed attività con profilo direttivo, in coerenza con le conoscenze accademiche possedute e con le competenze acquisite durante l’apprendistato (Innovazione, Strategia, Progettazione, Marketing, Commerciale, Operations).
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 05 Novembre 2012

TAG: telecom italia, ultrabroadband, lte, ngn, selezione

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store