Nasce Vodafone 360. Bertoluzzo: "Strategia open"

MOBILE BUSINESS

L'innovativa piattaforma, disponibile da Natale, rivoluzione la strategia dell'operatore di Tlc che debutta in un mercato finora "riservato" a produttori di telefoni e colossi del web

di Mila Fiordalisi
Si chiama Vodafone 360 l'innovativa piattaforma open lanciata oggi dall'operatore di Tlc che debutta in un mercato finora  riservato ai produttori di telefoni o ai colossi del web.

"Puntiamo ad aprire un mondo: la strategia di Vodafone è creare sul mercato un sistema aperto per i servizi di domani, disponibili per milioni e milioni di clienti sulla più ampia gamma di telefoni. Come diversi anni fa si fece con gli sms, oggi standard di comunicazione mondiale -  Paolo Bertoluzzo, amministratore delegato di Vodafone Italia -. Abbiamo presentato oggi una serie di servizi internet che evolveranno nel tempo. Sono basati su due pilastri. Il primo è un sistema aperto per sviluppare applicazioni, Joint Innovation Lab, creato con Verizon, China Mobile e Softbank. Il secondo eè una piattaforma che permette di accedere a importanti servizi di rete: pagamenti, localizzazione, presenza in rete".

In dettaglio, con Vodafone 360 tutti i contatti della rubrica, i messaggi e ciò che accade nel proprio network sociale sia su Facebook, Windows Live Messenger, Google Talk e Twitter sarà consultabile in maniera integrata, consentendo un più diretto utilizzo dei principali social media. I clienti potranno cosi’ accedere ai propri contatti, alla musica, alle proprie foto preferite ed alle mappe in modo semplice, oltre a condividere la propria posizione con gli amici e i gruppi preferiti.

Il servizio sincronizza in modo automatico il cellulare con il proprio PC o il proprio Mac, in questo modo i contatti, le e-mail, i messaggi e le immagini saranno sempre aggiornati sia che i clienti si trovino a casa, sia in mobilità.

Il servizio sarà disponibile a partire da Natale in Italia, Germania, Grecia, Irlanda, Paesi Bassi, Portogallo Spagna, Gran Bretagna. Nel corso del 2010, il servizio sara’ esteso anche ad altri Paesi tra cui Francia, Turchia, Romania, Russia, India, Nuova Zelanda, Sud Africa e Australia.

Vodafone 360 sarà inizialmente disponibile con due terminali esclusivi realizzati da Samsung su specifiche Vodafone, basati sul sistema operativo aperto Linux Mobile. Il Vodafone 360 H1 è un terminale creato attorno alla centralità della vita sociale e di comunicazione del cliente. Ha uno schermo 3.5” multitouch ad alta definizione OLED, 16GB di memoria, e WiFi. Ha un tempo massimo di conversazione di oltre 400 minuti (3G) ed è dotato di una fotocamera con risoluzione a 5 megapixel. A breve sarà seguito da un secondo modello Samsung.

In aggiunta, sin dal lancio, saranno dotati dei servizi Vodafone 360 anche 4 Nokia con sistema operativo Symbian, mentre più di 100 modelli di cellulare sul mercato saranno in grado di beneficiare di tutti i nuovi servizi col semplice download dell’applicazione. Nei prossimi mesi Vodafone renderà il servizio disponibile per una estesa selezione di telefoni e per i sistemi operativi usati dalla grande maggioranza dei produttori di terminali.

24 Settembre 2009