Vodafone battezza Group Enterprise, la BU "figlia" di Cable & Wireless

LA FUSIONE CON C&W

Nick Jeffery a capo della nuova business unit creata con l'obiettivo di accelerare l'integrazione. Quattro le divisioni incorporate: Global Enterprise, Carrier Services, M2M, Hosting e Cloud Services

di P.A.

Vodafone accelera l'integrazione di Cable & Wirless Worldwide e riorganizza il business dei servizi aziendali. L'operatore ha creato una nuova business unit per la gestione delle attività Mobile Enterprise del gruppo. La nuova unit, battezzata Group Enterprise, avrà il controllo di quattro divisioni: Global Enterprise, Carrier Services, Machine-toMachine e Hosting e Cloud Services. Le divisioni saranno operative a livello globale, presenti in 50 paesi.

A capo della nuova unit Group Enterprise ci sarà Nick Jeffery che a luglio ha sostituito Gavin Darby come Ceo di Cww Cable & Wireless Worldwide dopo la recente acquisizione. Jeffery riporterà direttamente al Ceo del gruppo Vittorio Colao.

“In seguito all’acquisizione di Cww a luglio del 2012, è stato subito evidente che c’è una forte domanda di prodotti e servizi combinati – si legge in una nota di Vodafone – Per concretizzare questa opportunità di crescita del business, abbiamo deciso di accelerare il processo di integrazione di Cww più rapidamente di quanto programmato in precedenza”.

Vodafone ha ribadito che prevede costi di integrazione di circa 500 milioni di sterline. A settembre l’azienda ha detto di puntare ad una completa fusione delle attività a marzo del 2016 e non ha corretto il tiro, nonostante l’annuncio della riorganizzazione. Vodafone ha acquisito Cable & Wireless Worldwide lo scorso mese di aprile per 1,04 miliardi di sterline. L’operazione ha ottenuto il disco verde della Commissione Europea a luglio.
 
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 03 Dicembre 2012

TAG: vodafone, cable & wireless worldwide, cww, merger, nick jeffery, gavin darby, vittorio colao

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store