Franco Bernabè confermato alla guida di Gsma

TELEFONIA MOBILE

Annunciata la nomina dei nuovi componenti del board che saranno in carica nel biennio gennaio 2013-dicembre 2014. Il presidente di Telecom Italia: "Di fronte a nuove sfide e ulteriore potenziale di crescita". Baksaas (Telenor) vp dell'associazione

di M.S.

Franco Bernabè, presidente esecutivo Telecom Italia, confermato all'unanimità presidente del Gsm association, l'associazione che rappresenta gli interessi degli operatori di telefonia mobile di tutto il mondo. I nuovi membri del board saranno in carica nel biennio gennaio 2013 - dicembre 2014. Vice Presidente Jon Fredrik Baksaas, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Telenor.

Bernabè ricopre il ruolo di presidente della Gsma dal gennaio 2011, indicando le linee strategiche dell'organizzazione, che rappresenta circa 800 operatori di telefonia mobile del mondo e oltre 230 aziende del più ampio ecosistema mobile. Anche Baksaas ha ricoperto il ruolo di Vice Presidente dal gennaio 2011.

"Sono lieto e onorato di essere stato confermato dal nuovo Board presidente della Gsma per un secondo mandato", ha dichiarato Bernabè. "Siamo in un momento importante per lo sviluppo del settore della telefonia mobile – dopo anni di crescita senza precedenti, siamo ora di fronte a nuove sfide e ad un ulteriore potenziale di crescita; ormai, infatti, nella nostra vita quotidiana quasi tutto e tutti sono collegati via cellulare. Ciò ha implicazioni non solo per gli individui e le aziende di tutto il mondo, ma anche per gli operatori mobili e gli altri attori dell’intero ecosistema.

Insieme al Vp Baksaas e al direttore generale Anne Bouverot, ci metteremo subito all’opera con il nuovo board della Gsma e con tutti i soci per guidare l'innovazione che è il fondamento stesso del successo del Gsm e del mondo mobile." Il board della Gsma è composto da 26 membri, 25 dei quali sono rappresentanti degli operatori mobili, dai gruppi più grandi del mondo ai più piccoli e indipendenti con rappresentanza mondiale. Anche Bouverot, il Direttore Generale della Gsma, fa parte del board.

Oltre a Bernabè, Baksaas e Bouverot, il nuovo board per il periodo 2013-2014 comprende  Alejandro Magaña Perez, Vice President of International Relations and Value Added Services of Productivity, América Móvil; William Hague, Executive Vice President of International, AT&T Group; Jamaludin Ibrahim, Managing Director, President and Group CEO, Axiata Group Berhad; Sanjay Kapoor, CEO, India and South Asia, Bharti Airtel Ltd; Sha Yuejia, Executive Director and Vice President, China Mobile; Lu Yimin, President and Vice Chairman, China Unicom; Wolfgang Kopf, Senior Vice President for Public and Regulatory Affairs, Deutsche Telekom; Ahmad Abdulkarim Julfar, Group CEO, Etisalat; Jean-Paul Cottet, Senior Executive Vice President, Marketing, Innovation and New Activities, France Telecom-Orange; Tadashi Onodera, Chairman of the Board of Directors, KDDI Corporation; Suk-Chae Lee, Chairman and CEO, KT Corporation; Sifiso Dabengwa, Group President and CEO, MTN; Kaoru Kato, President and CEO, NTT DOCOMO; Nasser Marafih, Group CEO, Qtel Group; Sung Min Ha, President and CEO, SK Telecom; Srinath Narasimhan, Managing Director, Tata Teleservices;  Julio Linares López, Vice Chairman of Board of Directors, Telefónica; Lars Nyberg, President and CEO, TeliaSonera; David Thodey, CEO, Telstra; Hakam Kanafani, Group CEO, Turk Telekom;  Anthony Melone, Executive Vice President and Chief Technology Officer, Verizon Communications; Jo Lunder, CEO, VimpelCom Ltd; Nick Read, Regional CEO, Africa, Middle East and Asia Pacific, Vodafone.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 13 Dicembre 2012

TAG: franco bernabè, telecom italia, gsm association, gsma, Jon Fredrik Baksaas, Anne Bouverot, Alejandro Magaña Perez, William Hague, Jamaludin Ibrahim, Sanjay Kapoor, Sha Yuejia

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store