Huawei, in Irlanda un centro di Ricerca e Sviluppo

INVESTIMENTI

Nella struttura verranno assunti oltre 50 profili professionali che si focalizzeranno sullo sviluppo del prodotto SmartCare. Il managing director Derek Ding: "Aiutiamo la crescita del Paese"

di F.Me.

Huawei scommette sull'Irlanda. L'azienda aprirà un centro di Ricerca e Sviluppo in Irlanda con due sedi basate a Cork e Dublino. Grazie a questo investimento Huawei assumerà oltre 50 profili professionali che "contribuiranno ad apportare una expertise ad alto valore aggiunto alle attività della società a livello mondiale", si legge in una nota.

Inizialmente il centro si focalizzerà sull’innovativo prodotto SmartCare per la gestione della customer experience, con l’obiettivo di offrire un servizio clienti di eccellenza agli operatori di telecomunicazione internazionali e locali. Il futuro ampiamento dei due siti irlandesi prevede l’estensione alle attività di sviluppo di sistemi ottici e di un’ampia gamma di progetti software dedicati all’IT.

L’iniziativa è supportata dal Dipartimento governativo del Lavoro, Impresa e Innovazione tramite IDA Ireland, l’agenzia governativa responsabile dello sviluppo di investimenti esteri diretti in Irlanda.

"Huawei è una delle società che ho incontrato nel corso della mia recente missione commerciale in Cina - sottolinea Il Ministro del Lavoro, Impresa e Innovazione Richard Bruton - Accolgo con particolare favore l’annuncio di questo investimento e l’apertura del nuovo centro di ricerca e sviluppo, che creerà 50 nuovi posti di lavoro in Irlanda. Le attività di ricerca e sviluppo dedicate alle telecomunicazioni sono un tassello chiave nel nostro piano di azione dedicato al lavoro; negli scorsi 18 mesi, infatti, abbiamo introdotto diversi cambiamenti per favorire la crescita del settore e la creazione di nuovi posti di lavoro. Negli ultimi mesi abbiamo assistito ai primi risultati positivi e confermo che il Governo proseguirà il suo impegno per implementare le misure necessarie per favorire altri annunci di questo calibro nel prossimo futuro”.

Questo investimento va a potenziare le risorse dedicate alla Ricerca & Sviluppo e ad incrementare gli oltre 70.000 dipendenti già impegnati in queste attività in tutto il mondo.  ''Il nuovo centro rappresenta una importante opportunità per l’Irlanda, nel corso dei prossimi tre anni, grazie alla possibilità di creare nuovi posti di lavoro - spiega Derek Ding, Managing Director di Huawei Ireland -  Questo conferma la nostra volontà di investire in questo paese. Cork e Dublino sono le sedi ideali per il centro, grazie alla possibilità di attrarre talenti locali con un alto livello di istruzione e professionalità, in grado di offrire un contributo decisivo per creare una struttura strategica di Ricerca & Sviluppo. Il processo di selezione è già iniziato e 12 posizioni sono già state ricoperte. L'Irlanda è un paese che favorisce gli investimenti dall’estero e il nuovo centro di Ricerca & Sviluppo è un ottimo tassello per la crescita del paese. Siamo lieti di poter collaborare con IDA e li ringraziamo il loro supporto in questo progetto”.

La sede Irlandese di Huawei è stata fondata nel 2004 e la società attualmente impiega oltre 140.000 persone nel mondo, tra cui 40 collaboratori che operano fisicamente in Irlanda. I principali clienti includono Eircom, O2 Ireland, BT Ireland, Vodafone Ireland e H3G Ireland.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 09 Gennaio 2013

TAG: huawei, ida ireland, irlanda, cork, dublino, derek ding, richard bruton, Eircom, O2 Ireland, BT Ireland, Vodafone Ireland, H3G Ireland.

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store