Telit, crescono i ricavi sulle ali del M2M

BILANCIO

Annunciato un fatturato preliminare di 207,2 milioni di dollari nel 2012, in aumento del 16,8%. Si punta ad ampliare il business negli Usa

di P.A.

Telit, fornitore di tecnologie wireless machine-to-machine, annuncia un trading update che anticipa i risultati finanziari preliminari per l'anno fiscale chiuso il 31 dicembre 2012. La società prevede che i ricavi non certificati al 31 dicembre 2012 saranno approssimativamente pari a 207,2 milioni di dollari, registrando un aumento del 16,8% rispetto ai ricavi del 2011, pari a 177,4 milioni di dollari, e dell’1,9% rispetto alle attese del mercato, pari a 203,4 milioni di dollari.

Si prevede che la disponibilità finanziaria al 31 dicembre 2012 si attesterà a circa 20,7 milioni di dollari con una posizione finanziaria netta di circa 12,9 milioni di dollari (nel 2011 la disponibilità finanziaria era pari a 20 milioni di dollari e con una posizione finanziaria netta pari a zero). Oozi Cats, Ceo di Telit, ha commentato: "La continua crescita di Telit, insieme al successo della nostra business unit m2mAir, in crescita grazie alla recente acquisizione di Crossbridge, che offrirà a Telit l’accesso alle aziende americane specializzate nella fornitura di servizi a valore aggiunto e l’opportunità di ampliare l’offerta m2mAir negli Stati Uniti, dovrebbe migliorare ulteriormente i risultati finanziari della società".

Telit prevede di rilasciare i risultati finanziari preliminari per l'anno fiscale terminato il 31 dicembre 2012 nella seconda metà del mese di marzo 2013.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 11 Gennaio 2013

TAG: telit, m2m, m2mair, crossbridge, oozi cats

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store