Contratto Tlc, Asstel convoca i sindacati

LA VERTENZA

Riprende la trattativa: 31 gennaio e 1° febbraio le date dei nuovi incontri. Fistel e Uilcom: "Auspichiamo un ripensamento da parte dell'associazione riguardo clausole sociali e trattamento economico. Siamo pronti a negoziare"

di Federica Meta

Riprende la trattiva per rinnovo del contratto delle Tlc. Asstel ha convocato i sindacati per il 31 gennaio e il 1° febbraio. “Auspichiamo - sottolinea Salvo Ugliarolo, segretario nazionale Uilcom Uil – Asstel abbia ragionato sulle nostre proposta dopo 13 mesi di difficili negoziati”.

 “Siamo pronti - dice il sindacalista al Corriere delle Comunicazioni – a ragionare con Asstel sul tema delle clausole sociali e il trattamento economico, sperando che le pregiudiziali dell’associazione che erano state causa dello stop alla trattativa siano venute meno”.

Giorgio Serao della segreteria nazionale della Fistel Cisl si dice “soddisfatto della convocazione poiché così' evitiamo di approdare al ministero del Lavoro come da noi richiesto”. “Cercheremo dunque la soluzione in via negoziale – annuncia Serao - Auspichiamo un ripensamento da parte di Asstel riguardo alla clausole sociali a tutela dei call center e riguardo alla possibilità di assegnare gli appalti alle aziende solide che applicano il contratto delle telecomunicazioni".

I negoziati per il rinnovo del contratto si erano bloccati lo scorso 18 dicembre dopo 60 ore di  colloqui. I temi che avevano impedito la prosecuzione del confronto era appunto quelli relativi alle cosiddette "clausole sociali" e all'estensione del contratto nazionale al mondo degli appalti e subappalti. I sindacati chiedevano inoltre che, in linea con quanto previsto dall’articolo 53 del contratto nazionale, potessero avere visione di chi sono le aziende che prendono in appalto o un subappalto i  servizi esternalizzati.  A queste richieste Asstel aveva risposto che non c’erano le condizioni.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 17 Gennaio 2013

TAG: asstel, contratto tlc, fistel giorgio serao, uilcom salvo ugliarolo

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store

Correlati