Agcom, in audizione l'Organo di Vigilanza

TELECOM ITALIA

Il Consiglio dell'Autorità ha ascoltato il board presieduto da Antonio Sassano. Riflettori puntati sui futuri sviluppi delle attività di vigilanza sulla parità di accesso alla rete di Telecom Italia

Il Consiglio dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, presieduto da Angelo Marcello Cardani, ha ascoltato oggi, nel corso di un’audizione, il nuovo Board dell’Organo di vigilanza sulla parità di accesso alla rete di Telecom Italia, che si è insediato il 1° dicembre 2012 ed è presieduto da Antonio Sassano. L’Organo di vigilanza ha illustrato gli sviluppi futuri delle attività di controllo e di vigilanza sulla parità di trattamento, che saranno resi pubblici e discussi nel corso del convegno che si terrà a Roma il 13 marzo 2013, in occasione della presentazione e pubblicazione della Relazione annuale 2013.

Il presidente Cardani e i commissari dell’Autorità hanno ringraziato i Componenti dell’Organo di vigilanza per l’interessante relazione svolta e hanno espresso i migliori auspici di buon lavoro per il complesso e articolato compito di controllo affidato dagli Impegni all’Organo di vigilanza.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 21 Febbraio 2013

TAG: agcom, organo di vigilanza, angelo marcello cardani, antonio sassano

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store