Visa e Samsung, avanti tutta sui pagamenti via Nfc

MOBILE WORLD CONGRESS

Il produttore coreano caricherà l'applicazione Visa payWave all'interno dei suoi dispositivi mobili. Obiettivo: contribuire alla diffusione del mobile payment

di Giampiero Rossi

Diffondere l'utilizzo dei pagamenti Nfc. E' questo l'obiettivo dell'accordo tra Visa e Samsung, annunciato in occasione del Mobile World Congress, che permetterà alle istituzioni finanziarie che stanno pianificando di lanciare programmi di pagamento attraverso dispositivi mobili di utilizzare Visa Mobile Provisioning Service per scaricare in sicurezza le informazioni dell’account di pagamento su telefonini Samsung equipaggiati con la tecnologia Nfc. Inoltre Samsung ha concordato di caricare l’applicazione Visa payWave all’interno dei suoi dispositivi mobili equipaggiati con la tecnologia Nfc. Visa payWave è l’applicazione Visa per pagamenti mobile che permette ai consumatori di effettuare pagamenti senza contatto semplicemente avvicinando i loro dispositivi mobili.

L’alleanza globale tra Visa e Samsung è la prima del suo genere tra un costruttore di dispositivi Nfc e un circuito di pagamenti  per costruire la strada che porterà all’implementazione su larga scala di programmi di pagamento attraverso dispositivi mobili.

Nel dettaglio Visa e Samsung hanno concordato di lavorare insieme affinché la prossima generazione di dispositivi mobile Samsung sia equipaggiata con la tecnologia di pagamento Visa e di creare partnership con le istituzioni finanziarie per accelerare la disponibilità delle soluzioni di pagamento attraverso dispositivo mobile a livello globale.

Per permettere alle istituzioni finanziarie di lanciare su larga scala i pagamenti attraverso dispositivi mobili (Nfc), Samsung offrirà alle banche la possibilità di caricare le informazioni dell’account di pagamento senza connessione fisica a un chip sicuro integrato all’interno del dispositivo Samsung, utilizzando il Visa Mobile Provisioning Service  collegato al Samsung KMS (Key Management System), un servizio che crea domini sicuri di dati archiviati per gli emittenti.

L’applicazione Visa payWave per dispositivi mobili verrà precaricata su tutti i dispositivi mobili Samsung della prossima generazione equipaggiati con Nfc e integrati con un elemento di sicurezza. All’acquisto questi dispositivi sono pronti per essere personalizzati con le informazioni dell’account di pagamento Visa – un semplice passo che i consumatori saranno in grado di fare utilizzando un’applicazione per pagamento con dispositivo mobile fornita dalla loro istituzione finanziaria.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 25 Febbraio 2013

TAG: samsung, visa, visa paywave, Visa Mobile Provisioning Service

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store