Corrado Sciolla sale in BT Global Services

NOMINE

Il responsabile della filiale italiana e francese assume anche la responsabilità della divisione nel Sud Europa e in America Latina

Corrado Sciolla, 50 anni, è stato posto a capo delle attività di BT Global Services, la divisione di BT che offre servizi di comunicazione alle imprese e alle grandi organizzazioni a livello globale, nel Sud Europa e in America Latina e del business di BT nel settore verticale del Global Mining, Oil & Gas e del Global Telecom Market. Nel suo nuovo incarico di president riporterà a Luis Alvarez, Ceo di BT Global Services.

Sciolla è entrato in BT  9 anni fa per guidare le attività di BT in Italia. Dal 2011 è inoltre responsabile delle attività di BT in Francia.  

Laureato in Ingegneria Elettronica presso il Politecnico di Torino e in possesso di un Master in Business Administration presso l’Isead di Fointanebleau, Sciolla vanta precedenti esperienze in Value Partners, McKinsey, Stream e Wind.

Commentando la nomina, Corrado Sciolla ha detto: “Le nuove responsabilità in BT Global Services sono molto stimolanti. Avrò l’opportunità di confrontarmi sia con mercati maturi, ma ancora ricchi di opportunità per BT Global Services come quelli del Sud Europa, sia con un mercato come quello dell’America Latina in cui BT Global Services è presente dal 2002 e dove, negli ultimi anni, a fronte di significativi investimenti, il nostro business cresce con percentuali a due cifre. Inoltre ampliando la propria strategia di individuare nuovi mercati verticali a livello globale a cui proporre soluzioni dedicate, BT Global Services ha deciso di costituire il settore verticale del Global Mining, Oil & Gas in cui potremo ulteriormente valorizzare la nostra collaborazione con grandi organizzazioni globali quali Eni e Anglo American“.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 25 Febbraio 2013

TAG: bt, bt global services, corrado sciolla, luis alvarez, eni, anglo american

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store