Fiemme 2013, mondiale di sci da record tecnologico

TRENTINO DIGITALE

Oltre 3mila utenti connessi e fino a 1.000 sessioni in contemporanea per le gare, grazie all'infrastruttura in fibra ottica realizzata da Trentino Network

Oltre 3.000 utenti connessi alla rete wireless, fino a 1.000 sessioni in contemporanea con picchi di traffico internet che hanno raggiunto i 300 Mbps Sono alcuni dei risultati raggiunti dall'applicazione di tecnologie di nuova generazione ai Mondiali di sci nordico della val di Fiemme. Per supportare la diffusione delle immagini in alta definizione in tutto il mondo in tempi record, per immortalare ogni singolo momento delle gare e specialmente per testare e far conoscere a tutti le potenzialità e i vantaggi offerti oggi dal Trentino digitale, la società di sistema Trentino Network su mandato della Provincia autonoma di Trento ha ideato e realizzato un’infrastruttura tecnologica all’avanguardia.

Ci sono voluti di due anni di lavoro per realizzare il progetto di infrastrutturazione delle varie aree coinvolte dalla manifestazione e allestire più di 70 maxischermi e 132 punti di accesso alla rete. E oggi, dopo alcuni giorni dall’inizio dei Mondiali, i risultati si vedono. Diverse le nuove applicazioni sperimentate dai grandi player industriali, come Telecom Italia, o da Trento Rise per far apprezzare le potenzialità degli standard di quarta generazione (Lte) e della rete WiFi diffusa nell’intera area coinvolta dai Mondiali. È stato anche messo in atto un importante servizio di TV su rete dati, in gergo tecnico “IPTV o Digital Signage”, per trasmettere la televisione, 15 canali dedicati, nelle varie aree. In sintesi il servizio consente di diffondere flussi video e audio a tutti i 70 televisori e maxischermi distribuiti nelle sedi coinvolte dagli eventi sciistici. Questo sistema permette anche di arricchire le immagini di contenuti grafici multimediali come informazioni precise sulle performance degli atleti e anche informazioni di servizio. Servizio quest’ultimo estremamente apprezzato da tutti i broadcaster televisivi mondiali.

Con i Mondiali di Fiemme 2013 è nato, dunque,  un altro modo di comunicare e vivere le gare. Tutto il mondo, grazie alla nuova tecnologia, può realmente essere connesso in una direzione globale. Così, finalmente, lo spirito sportivo di condivisione si sposa perfettamente con la nuova tecnologia. Basti pensare che per i servizi di connettività agli operatori si sono messi a disposizione oltre 6 Gbps. Per realizzare tutto ciò Trentino Network ha stabilito diverse partnership con società e aziende trentine (Fiemme Sistemi, Webss, Juniper, Sirio Film) e anche con operatori internazionali, come Interoute che vanta una lunga esperienza nel campo delle telecomunicazioni e gestisce una rete per voce e dati di nuova generazione che attraversa tutta l’Europa. Con l’interconnessione fra le reti le immagini e informazioni trasmesse arrivano in tutta Europa, a tale scopo Trentino Network ha collegato la propria infrastruttura alla rete in fibra ottica di Interoute a Milano creando di fatto dei collegamenti diretti da Lago di Tesero verso le sedi dei principali broadcasters televisivi e verso la sede dell’Eurovisione. 

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 01 Marzo 2013

TAG: trentino network, interoute, telecom italia, provincia autonoma trento

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store