Trento capitale dell'Ict - Economia digitale e Innovazione - 22 Marzo 2013 - 22 Marzo 2013

Trento capitale dell'Ict

Una finestra sul futuro

Grandi esperti nazionali e internazionali a confronto sul futuro dell'Ict. Appuntamento a Trento il 22 marzo dalle 10 alle 13 presso l'area Le Albere

Il 22 marzo presso l’area Le Albere a Trento, grandi esperti nazionali e internazionali a confronto per comprendere il futuro delle città cablate in fibra ottica grazie alle tecnologie Ict. Sarà un evento volto a illustrare i benefici e le potenzialità delle nuove scoperte tecnologiche con la partecipazione di esperti d’eccezione nazionali e internazionali. L’evento, dal titolo simbolico “Una finestra sul futuro: Smart City in una società che cambia”, vedrà infatti la partecipazione straordinaria dell’inventore del Web, Sir Tim Berners-Lee, che si addentrerà a parlare del prossimo futuro, di città intelligenti, di una società che cambia grazie ad internet e si evolve diventando sempre più smart.

L’evento - organizzato dalla Provincia Autonoma di Trento, Trentino Network, Castello spa e Iure spa, Trento Rise, l'Università di Trento e la Fondazione Bruno Kessler - si terrà venerdì 22 marzo, dalle ore 10.00 alle 13.00, in occasione del cinquantesimo anniversario della scoperta della fibra ottica e della conclusione del progetto “Fiber To The Home” (Ftth) realizzato da Trentino Network in collaborazione con l’operatore Mc-Link all’interno della nuova area residenziale de "Le Albere".

Come luogo simbolo del prossimo futuro tecnologico del Trentino si è scelto infatti il complesso Le Albere, il primo esempio di distretto residenziale e commerciale completamente digitalizzato in fibra ottica, oltre ad essere stato realizzato con modalità innovative dal punto di vista dell’architettura e dell’edilizia. Il comprensorio progettato da Renzo Piano rappresenta una sorta di anticipazione dello sviluppo tecnologico del Trentino che nei prossimi 6 anni, grazie al progetto Ftth di fibra ottica nelle case (Fiber To The Home), potrà godere dei vantaggi offerti dalla banda ultra-larga.

In occasione dell’evento sarà possibile anche toccare con mano le potenzialità della fibra ottica in un contesto famigliare e lavorativo. Gli appartamenti e uffici demo de Le Albere apriranno le loro finestre al prossimo futuro con le nuove opportunità, servizi e invenzioni pensate dalle imprese per sfruttare al meglio le reti di nuova generazione. L’evento si inserisce, inoltre, in una cornice più ampia dedicata alla ricerca tecnologica, vale a dire nella quattro giorni degli Ict Days 2013 che dal 20 al 23 marzo trasformerà Trento nella capitale europea dell’innovazione.

Per riuscire ad allungare lo sguardo verso il prossimo futuro, assieme a Sir Tim Berners-Lee, colui il quale nei prima anni ‘90 al Cern di Ginevra ha inventato e coniato il nome di World Wide Web (www), oltre a realizzare i primi server e programmi client per il web,  nella mattinata del 22 marzo si confronteranno grandi esperti internazionali del settore provenienti dal mondo della ricerca tecnologia, dell’industria e dell’architettura.

L’evento metterà infatti attorno allo stesso tavolo, moderati dal giornalista Alessandro Longo, Marco Patuano, amministratore delegato di Telecom Italia, Lorenzo Fiori, direttore tecnico di Finmeccanica, Gianni Camisa, amministratore delegato Dedagroup Ict Network, Luca De Biase, presidente Fondazione , Franco Salvetti, Principal Software Engineer di Bing (Microsoft), Clara Pelaez, Vicepresident Strategy & Marketing, Ericsson Region Mediterranean, Dario Avallone, R&D Manager di Engineering e Fabio Florio, responsabile Business Development Italia Smart+Connected Communities Cisco.

Per maggiori informazioni: http://2013.ictdays.it/it/unafinestrasulfuturo

TAG: Una finestra sul futuro: Smart City in una società che cambia, Sir Tim Berners-Lee, Provincia Autonoma Trento, Trentino Network, Castello spa, Iure spa, Trento Rise, Università Trento, Fondazione Bruno Kessler, Renzo Piano, Marco Patuano, Telecom Italia, Lorenzo Fiori, Finmeccanica, Gianni Camisa, Dedagroup Ict Network, Luca De Biase, Fondazione , Franco Salvetti, Bing, Microsoft, Clara Pelaez, Ericsson, Dario Avallone, Engineering, Fabio Florio, Cisco