Vodafone, nel mirino la spagnola Yoigo

ACQUISIZIONI

Secondo Zacks Equity Research, il quarto operatore iberico farebbe gola alla società guidata da Vittorio Colao in fase di shopping. In Germania resta alta l'attenzione per Kabel Deutschland

di Paolo Anastasio

Vodafone starebbe valutando l’acquisizione di Yoigo, quarto operatore mobile spagnolo che detiene una rete Umts nel paese iberico. L’indiscrezione arriva da un report realizzato dalla società di analisi Zacks Equity Research, secondo cui Vodafone potrebbe mettere sul piatto un’offerta compresa fra 750 milioni e 1,2 miliardi di euro. In lizza, secondo il report, potrebbero entrare anche Telefonica e France Telecom (Orange).

L’interesse di Vodafone per la Spagna arriva dopo altre voci rimbalzate sui media nelle ultime settimane, secondo cui l'operatore starebbe considerando l’acquisizione per circa 10 miliardi di euro di Kabel Deutschland, operatore a banda larga fissa in Germania.

Yoigo, di proprietà della svedese TeliaSonera, conta circa 3,5 milioni di clienti ed è sul mercato dall’anno scorso. TeliaSonera sperava di incassare un miliardo di euro dalla cessione di Yoigo. In un primo tempo, Vodafone avrebbe mostrato interesse all’operazione, che per ora non si è conclusa perché l’offerta non è stata giudicata all’altezza delle aspettative dell’operatore svedese.

Yoigo ha chiuso il 2012 con ricavi a 963 milioni di euro, in aumento del 17% rispetto al 2011, a fronte di un Ebitda a 72 milioni di euro, in crescita del 55%.
Secondo il report di Zacks Equity Research, la crisi economica in Spagna ha colpito duramente il mercato delle Tlc.

La crisi del Sud Europa ha pesato sul bilancio di Vodafone, che ha chiuso il 2012 con un calo del 2% dei ricavi, in particolare a causa della debolezza del mercato del Sud Europa. In Spagna Vodafone nel 2012 ha registrato un calo dell’11% del fatturato da servizi. Secondo Zacks Equity Research, l’acquisizione di Yoigo contribuirebbe a invertire la rotta nel mercato spagnolo, mentre il take over di Kabel Deutschland in Germania le consentirebbe di entrare nel mercato del fisso, per competere con big del calibro di Liberty Global e Deutsche Telekom.

Nei giorni scorsi si sono invece spente le speculazioni di un possibile interessamento di Vodafone per Fastweb, visto che l'operatore italiano a banda larga controllato da Swisscom non è in vendita. 
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 04 Marzo 2013

TAG: yoigo, vodafone, vittorio colao, zacks equity research, kabel deutschland, telefonica, france telecom, orange, telia sonera, liberty global, fastweb

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store