Apple vs Samsung: la guerra continua

BREVETTI

Quasi dimezzata la multa inflitta alla casa coreana per violazione di brevetti per smartphone. Lo scontro sul copyright continuerà sul terreno dei nuovi modelli Galaxy Note 2 e iPhone 5

di P.A.

Continua la guerra dei brevetti fra Apple e Samsung, ma il peggio sembra alle spalle. Non sarà facile riprendersi per Apple, dopo la sconfitta patita venerdì scorso presso la corte distrettuale della California, dove il giudice Lucy Koh ha deciso di dimezzare la multa di un miliardo di dollari, inflitta in precedenza ai danni di Samsung per violazione di alcuni brevetti relativi a vecchi modelli di smartphone. Il prossimo round giudiziario fra i due pesi massimi della telefonia mobile riguarderà reciproche accuse di violazione del copyright dei modelli Samsung Galaxy Note 2 e dell’iPhone 5. Samsung e Apple hanno cause in corso in nove paesi, fra cui Germania e Giappone.

Di fatto, la sentenza di venerdì ha inflitto a Samsung una multa di 599,5 milioni di dollari, il 40% in meno rispetto alla multa di 1,05 miliardi inflitta alla casa coreana lo scorso mese di agosto. La corte ha pesantemente annacquato la sentenza precedente, che condannava Samsung per violazione di tecnologie proprietarie di 23 modelli di smartphone e tablet prodotti dalla casa coreana.

Il giudice Koh ha confermato che Samsung dovrà pagare la penale nel caso che riguarda il Galaxy S 4G, ma ha altresì imposto di ricalcolare al ribasso il compenso relativo ad altri 14 modelli finiti nel mirino di Apple, compreso il tablet Galaxy Tab.

“Siamo soddisfatti che la corte abbia deciso di cancellare dalla multa 450,514,650 milioni di dollari dalla multa stabilita in precedenza”, ha detto un portavoce di Samsung. La multa inflitta alla casa coreana non peserà certo sulle sue casse. No commnet di Apple, secondo cui Samsung ha copiato di proposito i suoi prodotti e che aveva avanzato una richiesta di risarcimento danni tripla rispetto a quella concessa dal giudice. Sono previsti appelli alla sentenza da parte di ambo le parti.  

 
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 04 Marzo 2013

TAG: samsung, apple, galaxy note 2, iphone 5, lucy koh, galaxy s 4g, galaxy tab

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store