iPhone, è l'ora del low cost

SMARTPHONE

Sempre più insistenti le voci del lancio entro l'anno del nuovo device destinato ai mercati emegenti. Costerà intorno ai 300 dollari e per realizzarlo saranno utilizzato materiali meno pregiati

di P.A.

Usare materiali meno costosi, plastica e policarbonato, per aggredire i mercati emergenti e la fascia medio-bassa di clientela dominata da Android. Questa la strategia di Apple per guadagnare nuove fette di market share, mentre si fanno sempre più insistenti le voci sul prossimo lancio di un iPhone low cost entro l’anno, costo massimo di 300 dollari.

Il nuovo iPhone low cost verrà con ogni probabilità realizzato con materiali meno costosi – scocca in policarbonato e plastica al posto di vetro e alluminio, molto più cari - e punterebbe dritto al mercato cinese, dove il ceo Tim Cook ha da poco siglato un accordo di collaborazione con China Telecom, primo operatore mobile del paese con 700 milioni di clienti.

Nelle scorse settimane è emerso che Apple ha brevettato un iPhone senza il tasto “Home”, che secondo voci che circolano in Rete rilanciate dai siti americani specializzati businessinsider.com e tomshardware.com, sarebbe la variante low cost dello smartphone di Cupertino. C'è da dire che Apple a più riprese ha smentito l'intenzione di lanciare a breve sul mercato un iPhone a basso costo, mentre gli analisti scommettono che lo sbarco sul mercato di un modello di fascia bassa sia inevitabile visto il trend di mercato.

Gli analisti hanno più volte sostenuto che Apple abbia saturato il mercato della telefonia mobile di alta gamma. L'idea: i consumatori che si possono permettere uno smartphone costoso ne hanno già uno, e rappresentano soltanto un segmento limitato alla sostituzione di vecchi device. Motivo per cui il gruppo starebbe puntando su un target meno abbiente ma molto ampio, più di un miliardo di potenziali acquirenti a fronte di un mercato stimato a 135 miliardi di dollari nel 2013.

Quanto alle novità di prodotto, l'iPhone5S non dovrebbe avere cambiamenti significativi rispetto all'ultima versione del telefonino - l'iPhone 5 - in vendita dal settembre scorso. Quello a basso costo invece dovrebbe essere decisamente diverso. Invece di una 'case' (il guscio con cui è fatto l'iPhone) di alluminio come quella del modello 5, ne verrà fatta una di policarbonato. Lo schermo dovrebbe inoltre essere di 4,5 pollici contro i 4 dell'iPhone 5.

Come riportato il mese scorso dall'Afp, nel corso del 2013 Apple potrebbe introdurre una terza novità per i suoi smartphone: l'iPhone6 giusto in tempo per lo shopping natalizio.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 11 Marzo 2013

TAG: apple, iphone, low cost, iphone 4, iphone 4, Tim Cook, iPhone5, iphone 6

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store