L'Iptv di Microsoft nelle mani di Ericsson?

RUMORS

Secondo indiscrezioni la casa svedese sta negoziando l'acquisizione del ramo tv di Redmond per fare concorrenza a player via cavo e over-the-top

di P.A.

Ericsson sta negoziando con Microsoft l’acquisizione del ramo di business IpTv di Redmond, che produce i software utilizzati dagli operatori mobili, come ad esempio At&t, per fornire la televisione via Internet. Lo scrive Bloomberg, citando fonti vicine al dossier.

L’acquisizione potrebbe essere annunciata fra poche settimane, ha detto una fonte, che ha chiesto l’anonimato perché il negoziato non è pubblico. Ericsson, il maggior fornitore globale di apparati di rete, guarda al mercato televisivo destinato agli operatori per entrare in concorrenza con provider via cavo, satellitari e di servizi web-based. Questa mossa consentirebbe alla casa svedese di rafforzarsi sul fronte dei software e dei servizi, e di accelerare così la concorrenza nel segmento degli hardware.

Secondo le fonti di Bloomberg, Microsoft, il maggior produttore globale di software, intende dal canto suo concentrarsi sulla fornitura di contenuti televisivi tramite Xbox.

"Questa acquisizione avrebbe senso per Ericsson, perché le consentirebbe di completare la sua offerta – dice Alexander Peterc, un analista di Exane Bnp Paribas – C’è da dire che questa tecnologia (IpTv ndr) ha raggiunto il picco circa 10 anni fa e ha già superato il suo apice. Non vedo l'IpTv come un mercato in crescita".

L’IpTv consente ai carrier telefonici di fornire servizi voce, broadband e tv in grado di competere con le compagnie via cavo e servizi over-the-top come Netflix, sempre più popolari fra gli utenti.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 27 Marzo 2013

TAG: ericsson, microsoft, xbox, iptv, alexander peterc, exane bnp paribas, netflix

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store