Deutsche Telekom rilancia l'offerta per MetroPcs

L'OPERAZIONE

Abbassato di 3,8 miliardi di dollari il tetto del debito che grava sulla fusione con T-Mobile Usa. Dt dovrà mantenere la propria quota per 18 mesi. La replica fissata per il 24 aprile

di Patrizia Licata

Deutsche Telekom è determinata ad andare avanti con la fusione tra la sua controllata T-Mobile Usa e MetroPcs, nonostante l’opposizione di alcuni influenti azionisti del quinto carrier mobile americano. Per questo la telco tedesca ha migliorato i termini dell’accordo presentando quella che ha definito la sua “ultima e migliore offerta”.

L’accordo esistente prevede la fusione di MetroPcs con T-Mobile Usa per dar vita a un operatore più forte (e anche, dicono molti analisti, predisporre l'uscita di Deutsche Telekom dal mercato statunitense). La nuova entità nasceva gravata da un debito di 15 miliardi, ma, secondo i nuovi termini proposti da Deutsche Telekom, il tetto del debito trasferito all’entità congiunta T-Mobile/MetroPcs viene abbassato di 3,8 miliardi di dollari (quindi a 11,2 miliardi) e il tasso di interesse sul debito viene ridotto di mezzo punto percentuale. Questo ovviamente accresce il valore delle quote del nuovo gruppo.

Deutsche Telekom manterrà inoltre la sua partecipazione nella nuova entità per almeno 18 mesi dopo la chiusura dell'accordo (mentre prima il periodo cosiddetto di lock-up era di 12 mesi); gli azionisti di MetroPcs otterranno 4 dollari per azione e una partecipazione del 26% nel nuovo gruppo.

Il management di MetroPcs aveva già in precedenza invitato gli azionisti ad accettare l’offerta di T-Mobile, quarto maggior carrier negli Usa, definendola congrua e in grado di risolvere i problemi che la società accusa dal punto di vista della mancanza di frequenze e di competitività.
 Contro l’operazione sarebbero in particolare due dei maggiori shareholder di MetroPcs; tuttavia gli azionisti del carrier hanno accettato di rinviare l'assemblea di domani al 24 aprile, così da avere tempo per valutare i nuovi termini proposti dai tedeschi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 11 Aprile 2013

TAG: Deutsche Telekom, T-Mobile Usa, MetroPcs, Usa

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store