Morgan Stanley: "Mobile wallet per iPhone entro giugno"

PREVISIONI

Secondo l'analista Katy Huberty imminente il lancio dei pagamenti wireless da parte di Cupertino. Ma non è chiaro se il sistema sarà basato sullo standard Nfc

di Paolo Anastasio

Apple starebbe per lanciare a breve un vero e proprio “mobile wallet”. La previsione arriva da Katy Huberty, analista di Morgan Stanley, secondo cui la nuova “killer app” potrebbe essere contenuta nella prossima versione del sistema operativo iOs7, che dovrebbe essere incorporato nell'iPhone 5S e presentato a giugno in occasione della Worldwide Developers Conference. Le previsioni di Huberty fanno il paio cn quelle della collega Gene Munster, che ha già parlato del prossimo lancio di un digital wallet per l’iPhone, anche se non prevede lo sbarco sul mercato prima di uno o due anni. Il servizio di m-payment metterebbe Apple in diretta concorrenza con PayPal, il borsellino virtuale di Google.

La nuova app di pagamento per l’iPhone farebbe seguito al lancio di Passbook, la soluzione che consente di effettuare e conservare buoni digitali su smarpthone e iPad, sincronizzando le carte fedeltà di catene di negozi, come ad esempio Starbucks, e compagnie aeree.

Secondo l’analista di Morgan Stanley, non è chiaro se il sistema operativo iOs sarà munito di tecnologia Nfc (Near field communication), lo standard utilizzato dai competitor di AppleAndroid, Blackberry 10 e Windows Phone 8 – per effettuare pagamenti wireless via smartphone. Per ora Apple non ha sposato l’Nfc, tanto che Gene Munster pensa che Cupertino non intende necessariamente adottare questo standard, e anche se lo farà, lancerà simultaneamente anche un sistema di m-payment autonomo seppur compatibile con quello di altre case.

Secondo gli analisti di Juniper Research, la decisione da parte di Apple di non includere la tecnologia Nfc (Near field communication) nell’iPhone 5 è un grosso ostacolo al decollo dell’m-payment.

Le altre novità in vista per Apple - secondo le indiscrezioni di Morgan Stanley - sono l'iPhone 5S e l'iPhone low cost in settembre, un nuovo iPad da 9,7 pollici e un nuovo mini iPad nel trimestre che si chiude a settembre. La Smart Tv o l'iWatch potrebbero invece arrivare il prossimo anno.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 11 Aprile 2013

TAG: apple, Katy Huberty, Morgan Stanley, iOs7, Gene Munster, PayPal, Google, iPhone, Passbook, Android, Blackberry 10, Windows Phone 8, juniper research, iPhone 5, iPad, mini iPad, Smart Tv, iWatch

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store