Soru, nessuna cessione di azioni Smentita ipotesi alleggerimento

BORSA

L’amministratore delegato di Tiscali, Renato Soru, smentisce l’ipotesi di alleggerimento della posizione di Tiscali riportata da alcuni giornali. Soru precisa che l’ipotesi di vendita di azioni nell’ambito dell'operazione di aumento di capitale in corso è priva di ogni fondamento. Oggi Milano Finanza scrive che per alleggerire la pressione dell’impennata (il titolo balzato di un altro 75%) Soru “starebbe meditando di cedere parte delle sue azioni (è il primo azionista con il 18%) con l’intenzione di ripristinare la posizione a operazione conclusa”.

15 Ottobre 2009