Deutsche Telekom: ricavi in calo, ma cresce l'utile

TRIMESTRALI

Primo trimestre chiuso con un fatturato di 13,785 milioni di euro (-4,5%) e profitti per 564 milioni (+3,5%). Ebitda a 4,079 milioni (-7,2%)

di P.A.

Deutsche Telekom ha chiuso il primo trimestre dell'anno con utili saliti a 564 milioni di euro (+3,5%), ricavi in calo del 4,5% a 13.785 milioni e un Ebitda sceso del 7,2% a 4.079 milioni. A livello 'adjusted', precisa la società in una nota, l'utile è cresciuto del 30% a 767 milioni. "Abbiamo risolto alcuni grossi problemi - ha commentato il presidente René Obermann - il più grande dei quali era il numero dei clienti negli Usa, che finalmente è tornato a crescere". Deutsche Telekom ha confermato le sue previsioni per il 2013.

L’operatore tedesco ha chiuso il merger di T-Mobile Usa con MetroPcs, e per la prima volta in quattro anni T-Mobile Usa ha registrato una crescita di clienti e la vendita di più di mezzo milione di iPhone lanciati sul mercato lo scorso mese di aprile.

Ancora nel periodo in osservazione, gli investimenti hanno superato i tre miliardi, in rialzo di quasi il 40% sullo stesso periodo 2012 in primo luogo a causa delle acquisizioni nei Paesi Bassi.

A livello globale, Deutsche Telekom ha chiuso il primo trimestre con più di 37 milioni di clienti mobile a livello globale, in aumento del 5,4% rispetto allo stesso periodo del 2012. I clienti fissi sono diminuiti del 4,4% a 22,1 milioni di unità, mentre gli utenti broadband sono cresciuti dello 0,6% a 12,4 milioni, a fronte di 2 milioni di clienti di sottoscrittori a servizi tv, in aumento del 18%.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 08 Maggio 2013

TAG: deutsche telekom, t-mobile, metropcs, t-mobile usa

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store