Fastweb spinge sulla fibra, ora tocca a Torino

IL PROGETTO

Il 17 maggio il progetto Fiber to the Cabinet sarà presentato insieme al sindaco Piero Fassino. Sergio Scalpelli: "Proficua collaborazione con le PA"

di E.L.

Continua l’impegno di Fastweb sulla fibra. Il prossimo 17 maggio l’operatore presenterà a Torino il progetto Fiber to the Cabinet nel corso di una conferenza stampa con il sindaco, Piero Fassino. Nella città piemontese, dopo un produttivo confronto con l’amministrazione, sono già stati avviati i lavori di ampliamento della rete in fibra per raggiungere la quasi totalità della popolazione. “Anche nelle altre città in cui stiamo investendo, dopo corretti confronti e approfondimenti da parte delle amministrazioni locali – sottolinea Sergio Scalpelli, direttore Relazioni Esterne Fastweb  - abbiamo individuato le giuste modalità di cooperazione”.

Fastweb ha avviato un piano di investimenti di oltre 400 milioni in due anni per portare la fibra fino all’armadio di strada in oltre 20 città. Questo sviluppo, che si basa su un accordo di condivisione dei lavori e degli investimenti con Telecom Italia, permetterà a Fastweb di coprire il 20% del mercato italiano con una velocità di accesso a Internet sino a 100 megabit al secondo, che già oggi offriamo nelle città di Milano, Roma, Bologna, Torino, Genova, Bari, Napoli.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 10 Maggio 2013

TAG: fastweb, fiber to the cabinet, piero fassino, sergio scalpelli

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store