Vodafone-DT, alleanza per la pay tv su banda larga

QUAD-PLAY

La telco britannica spinge sul quad-play nel mercato tedesco. Soddisfatti gli investitori: l'accordo evita investimenti in asset fissi

di Patrizia Licata

Vodafone potrà offrire servizi di pay-tv su banda larga ultra-veloce ai suoi clienti tedeschi grazie all’accordo siglato con Deutsche Telekom, che potenzia l’offerta della telco britannica sul suo mercato europeo più importante.

La nuova offerta di Vodafone, che dovrebbe partire a fine anno, è pensata per contrastare la defezione dei clienti verso servizi via cavo concorrenti, permette alla telco britannica di restare competitiva e riduce la necessità  di fare acquisizioni sul mercato tedesco.

"L’accordo con Deutsche Telekom rafforzerà notevolmente la nostra capacità di offrire ai clienti tedeschi una gamma di servizi competitivi di tv e banda larga ultra-veloce”, dichiara Philipp Humm, capo di Vodafone- Northern and Central Europe.

Vodafone, nata come azienda mobile-only che affitta le linee fisse su alcuni mercati, ha ultimamente dovuto reagire alla concorrenza dei gruppi della tv via cavo e delle altre telco che hanno lanciato offerte integrate per chiamate fisse e mobili, banda larga e tv (quad-play). Si tratta di pacchetti che attraggono sempre più utenti, ormai abituati a guardare i programmi tv su più schermi, anche quelli di portatili e smartphone, e che hanno rafforzato la posizione soprattutto degli operatori del cavo.

Vodafone possiede attività di linea fissa in diversi paesi europei, tra cui la Germania, ma ha un’offerta quad-play (tv, mobile e fisso su reti ultra-veloci) solo in Portogallo. Gli investitori hanno ipotizzato perciò la necessità per Vodafone di effettuare una serie di acquisti mirati in tutta Europa per rafforzare i suoi asset. L’agenzia di stampa Reuters riferiva a febbraio che Vodafone stava considerando un’offerta da 10 miliardi di euro per l’operatore del cavo Kabel Deutschland.

“I consumatori chiedono pacchetti quad-play su molti mercati europei”, commenta la banca d’affari Espirito Santo. “Ora Vodafone è in grado di rispondere con offerte adeguate”. L’accordo potrebbe rappresentare nell’immediato un rischio per Deutsche Telekom, consegnando un forte vantaggio alla sua rivale numero uno, ma potrebbe portare frutti nel lungo termine, dando alla tedesca un’importante fonte di entrate wholesale che invece, secondo gli analisti, potrebbero rendere l’offerta di Vodafone non molto competitiva nel prezzo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 16 Maggio 2013

TAG: Vodafone, Deutsche Telekom, Philipp Humm, Germania, Portogallo, Europa, Reuters, Kabel Deutschland, Espirito Santo

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store