Orange, in Svizzera 4G senza costi aggiuntivi

WIRELESS

L'operatore lancia i servizi Lte nella Confederazione Elvetica con una copertura iniziale del 35% della popolazione. L'obiettivo è raggiungere il 71% entro fine anno

di P.A.

Orange lancia senza costi aggiuntivi i servizi 4G in Svizzera in anticipo sul ruolino di marcia. La rete 4G di Orange coprirà in un primo tempo il 35% della popolazione  con velocità teoriche fino a 100 mbps. L’obiettivo dell’operatore è raggiungre una copertura del 71% entro fine anno, con un incremento della velocità di download fino a 150 mbps.

Orange offre la rete 4G fino ad un massimo di 100 Mb/s ai clienti con abbonamento Orange Me a 15 franchi al mese (circa 12 euro) o con offerte Orange PrePay a 1 franco al giorno.

Per accelerare la diffusione del 4G in Svizzera, Orange ha deciso di incrementare del 25% il suo investimento in nuove reti, per raggiungere un totale di 100 milioni di franchi alla fine del 2013. Nel primo trimestre del 2013 Orange ha registrato un incremento dei ricavi operativi dello 0,6% a 286 milioni di franchi a fronte di un Ebitda rettificato di 87 milioni, in crescita dell’1,2%. I ricavi sono stabili a 307 milioni di franchi. L’operatore conta 2,05 milioni di clienti PrePay, a fronte di un Arpu di 41 franchi al mese.

La società è fiduciosa che riuscirà a conseguire gli obiettivi prefissati per la fine dell’anno. In Svizzera la nuova rete 4G copre anche cinque destinazioni turistiche e gli aeroporti di Basilea, Ginevra e Zurigo.


 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 29 Maggio 2013

TAG: orange, svizzera, orange me, prepay

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store