Telecom Italia, ricariche per veicoli elettrici nella sede di Firenze

IL PROGETTO

A viale Guidoni punti di ricarica per bici e auto. Iapichino: "Puntiamo ad agevolare la mobilità dei dipendenti e contribuire al rispetto dell'ambiente"

di L.M.

Migliorare la mobilità casa-lavoro favorendo inoltre la sostenibilità ambientale in città. È il progetto lanciato a Firenze da Telecom Italia a favore dei propri dipendenti della sede di viale Guidoni, che da oggi avranno a disposizione appositi parcheggi dotati di punti di ricarica per biciclette e auto elettriche.

L'inaugurazione dei nuovi spazi all'interno della principale sede fiorentina di Telecom Italia è avvenuta alla presenza dell'Assessore ai lavori pubblici e mobilità del Comune di Firenze, Massimo Mattei, del Direttore Generale di Confindustria Firenze, Sandro Bonaceto, e del responsabile Mobility Toscana di Telecom Italia, Giovanni Andrea Iapichino.

La prima fase dell'iniziativa riguarda la sede di viale Guidoni, dove sono state installate dodici postazioni di ricarica (quattro per autoveicoli e otto per motocicli), ma l'obiettivo è estenderla a breve anche ad altre strutture aziendali sul territorio nazionale. “Quella di Telecom Italia - ha commentato Massimo Mattei, assessore ai lavori pubblici e mobilità del Comune di Firenze – è un’iniziativa che, agevolando i dipendenti che utilizzano mezzi ecologici, contribuisce concretamente alla riduzione dell'inquinamento”.

Telecom Italia da tempo mette in pratica soluzioni per agevolare il tragitto casa-lavoro dei propri dipendenti ed alleggerirne l'impatto sulla città”, ha affermato Giovanni Andrea Iapichino, responsabile Mobility Toscana di Telecom Italia. “Qui a Firenze, ad esempio, abbiamo spinto il car pooling e introdotto l'utilizzo di veicoli elettrici per alcune delle nostre attività di servizio”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 04 Giugno 2013

TAG: Telecom Italia, Firenze, Massimo Mattei, Sandro Bonaceto, Giovanni Andrea Iapichino, Massimo Mattei

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store