AT&T: utili in salita ma solo grazie all'iPhone

TRIMESTRALI

L'esclusiva siglata con la Apple ha fatto salire i clienti nel terzo trimestre dell'anno. Ma il fatturato è sceso (dell'1,6%) a 30,9 miliardi di dollari

di Mila Fiordalisi
Crescono gli utili dell'americana AT&T nel terzo trimestre 2009. Ma il risultato, oltre le attese, è dovuto prevalentemente alle vendite degli iPhone (l'operatore a stelle e strisce ha l'esclusiva negli Usa).  In dettaglio, nel trimestre in questione, la società ha "attivato" 3,2 milioni di iPhone incrementando di 2 milioni di unità le proprie utenze. Il valore degli utili è pari a 3,2 miliardi di dollari, pari a 54 cent ad azione contro i 55 di un anno fa, ma comunque in salita rispetto alle previsioni degli analisti che avevano fissato il valore a 50 cent. Il fatturato risulta in calo dell'1,6% a 30,9 miliardi di dollari

22 Ottobre 2009