Frequenze, Obama spinge sullo spectrum sharing

USA

Un memorandum si chiede alle agenzie federali di massimizzare l'efficienza dell'utilizzo dell'etere per favorire la domanda di traffico da parte di smartphone e tablet. Più forza alla collaborazione pubblico-privata nella ricerca: pronti 40 milioni di dollari

di Patrizia Licata
frequenze spettro

La banda larga mobile ha bisogno di spettro e il presidente degli Stati Uniti Barack Obama annuncia nuove strategie per liberare più frequenze a favore di smartphone e tablet. Un memorandum presidenziale chiede infatti alle agenzie federali di migliorare l’efficienza del loro utilizzo dello spettro e di liberare nuova capacità a favore degli utenti privati. Le agenzie devono anche aumentare la collaborazione e la condivisione di dati col settore privato per potenziare al massimo l’efficienza dello spettro e incoraggiare un più ampio ricorso allo sharing tra utenti del governo e utenti commerciali.

Il governo incoraggerà anche la ricerca e lo sviluppo publico-privato sull’efficienza dello spettro e migliorerà l’accuratezza della reportistica pubblica sull’utilizzo dello spettro.

Entro settembre, la National Science Foundation assegnerà 23 milioni di dollari in fondi per l’R&D nello spectrum-sharing e la Defense Advanced Research Projects Agency annuncerà il primo di una serie di contratti previsti nello spectrum sharing che saranno assegnati nel corso dei prossimi cinque anni, per un valore complessivo di 60 milioni di dollari.

Il prossimo anno, la National Telecommunications and Information Administration (Ntia) e il National Institute of Standards and Technology (Nist) del dipartimento del Commercio destineranno altri 17,5 milioni di dollari alla ricerca sullo spettro e sulle comunicazioni avanzate e spingeranno ulteriormente sulla cooperazione pubblico-privata nei laboratori di ricerca federali.

Gli stessi Ntia e Nist organizzeranno uno Spectrum Technology Day per presentare le innovazioni nello spectrum sharing, mentre lo Spectrum Policy Team della Casa Bianca vigilerà sull’implementazione del memorandum presidenziale e proporrà ulteriori raccomandazioni.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 17 Giugno 2013

TAG: Barack Obama, Ntia, NIst

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store