Google, a rischio il take over di Waze

ANTITRUST

La Federal Trade Commission ha aperto un'indagine sull'acquisizione da 1,1 miliardi di dollari della start up israeliana. Si punta a verificare la potenziale concentrazione di mercato nel mapping

di P.A.

La Federal Trade Commission (Ftc) ha aperto un’indagine antitrust di approfondimento sull’acquisizione della start up israeliana Waze da parte di Google, conclusa la settimana scorsa per un totale di 1,1 miliardi di dollari. Lo scrive il Wall Street Journal.

In realtà, i ricavi di Waze sarebbero teoricamente troppo bassi per attirare le attenzioni dell’Antitrust, ma la Ftc ha sempre la facoltà di esaminare gli accordi fra società, anche dopo la loro chiusura. Secondo alcuni esperti di concorrenza, è altamente improbabile che l’Ftc annulli l’operazione perché dovrebbe far emergere prove evidenti che il deal danneggia in modo significativo la concorrenza nel mercato delle app di navigazione e di mapping.

Secondo fonti legali vicine all’indagine antitrust, l’Ftc avrebbe chiesto a Google di non integrare la start up nelle sue operations, pena lo stop all’operazione. La Ftc concentrerà le indagini sul fatto se Waze potesse diventare un concorrente diretto di Google Maps, il software già dominante nel mercato del mapping digitale e dei servizi di navigazione. Nel mirino dell’agenzia Usa l’esistenza o meno di mail o ducumenti che possano provare la volontà di Google di acquisire Waze esclusivamente per evitare che cadesse in mano a qualche competitor.

Fra gli altri potenziali acquirenti di Waze, prima del deal con Google, c’erano Facebook, Microsoft, che controlla Bing Maps, e Apple, che peraltro utilizza alcune informazioni fornite da Waze nel suo servizio Apple Maps, lanciato sul mercato lo scorso anno.

Microsoft ha reso noto di essere uno degli azionisti di Waze, ma non è chiaro se in passato abbia mai tentato di rilevare la start up israeliana, specializzata in software di social mapping del traffico, che consente a chi si trova per strada di scegliere itinerari alternativi in base alle informazioni comunicate e condivise in real time.  

Altre aziende attive nel settore del digital mapping sono Nokia, TomTom e la società non profit OpenStreetMap. La app di navigazione di Waze è stata scaricata da 45 milioni di persone in 190 paesi, secondo stime della start up. Google Maps invece è utilizzato da un miliardo di persone.

A metà giugno Google ha reso noto di vore mantenere Waze separata dalle operations del motore di ricerca, anche se Google Maps integrerà i dati sul traffico forniti da Waze e viceversa Waze incorporerà alcune tecnologie di Google Maps.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 24 Giugno 2013

TAG: google, google maps, waze, facebook, bing maps, microsoft, apple, nokia, tomtom, openstreetmaps

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store